domenica - 29 novembre 2020

L’ondata di contagi ha colto tutti di sorpresa

Emergenza Covid sui Nebrodi: “mentri u medicu studia u malatu si nni va”

La disunione politica territoriale e l’incapacità di diversi amministratori locali, con scarsa attitudine ad individuare i possibili sviluppi di una situazione, hanno preso e perso tempo, facendo anche perdere tempo al Governo regionale

0 condivisioni

L'attuale emergenza fa riflettere su molte questioni che forse sono state sottovalutate

Nebrodi, la pandemia riporta in primo piano le carenze di un territorio abbandonato

Ora che il Covid 19 si è imposto anche sui Nebrodi, e le comunità nebroidee cominciano a fare i conti con la vera emergenza sanitaria, è arrivato il momento di fare una riflessione di sistema

0 condivisioni

Alcune idee per ripartire dopo l'emergenza Covid 19

Nebrodi

Parco dei Nebrodi, strategie comuni per rilanciare un nuovo progetto turistico

Il turismo dovrebbe ripartire all’insegna del coinvolgimento di tutto il territorio, attraverso la cura del proprio paesaggio un nuovo “galateo“ dell’ospitalità, assicurando ai visitatori sicurezza, accoglienza e intrattenimento

0 condivisioni

Il ricordo

I 50 anni dello Statuto dei Lavoratori: una vittoria di Brodolini con un po’ di Sicilia

Lo Statuto dei Lavoratori fu voluto da Giacomo Brodolini, ministro del Lavoro ed esponente di primo piano del Partito Socialista Italiano

0 condivisioni

L'opinione

discoteca

Fase 2, riapertura delle discoteche l’8 giugno: un grosso rischio

L’ordinanza del presidente Musumeci prevede dopo l’8 giugno la riapertura delle discoteche. Io credo che non si possa ballare con le mascherine sul volto, non creare assembramenti, e rimanendo statici al suolo

0 condivisioni

È giunta l'ora di riflettere e dignitosamente rialzarsi

Nebrodi e paesi costieri, il turismo nella fase 2: difficoltà e speranza

I Nebrodi e i paesi vicini dovranno vivere e salvare le attività turistiche. Pensiamo fin da subito come rendere possibile una vacanza in totale sicurezza

0 condivisioni

Il ricordo

Bella Ciao, un maestro e il significato del 25 aprile

Per questo 25 aprile mi è venuto in mente un episodio di molto tempo fa. Andavo alle scuole medie e, a ridosso della Festa della Liberazione, trovai nel mio libro di educazione musicale lo spartito di “Bella ciao”. Mi misi a suonarlo alla tastiera elettronica, accompagnando il canto alla musica

0 condivisioni

L'opinione

Coronavirus, è diventato necessario inondare di cultura l’Italia

Rischiamo che l’ignoranza ci divori tutti. Conviene ricordarci che noi siamo il paese con il maggior patrimonio culturale del pianeta e possiamo condividere la bellezza

0 condivisioni

L'opinione

Coronavirus, i consigli della Comunità Slow Food Monti, Valli e Costa Alesina

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il contributo del presidente Giuseppe Siragusa su come avere un ruolo attivo per affrontare meglio le attuali condizioni, cercando di mantenersi in salute e creando nuove opportunità per i territori marginali e rurali

0 condivisioni

Puntano a rivitalizzare il tessuto socio-economico

Capo Volti

Capo d’Orlando, Associazione “Capo Volti” sarà vaccino contro virus della sordità?

Il programma che intendono perseguire sarà presentato oggi alle ore 9.30 quando i fondatori all’hotel Il Mulino spiegheranno meglio le tappe del rilancio economico turistico di Capo d’Orlando

0 condivisioni

il suicidio del turismo

Coronavirus, conseguenze sul mercato olandese per la Sicilia

La situazione allarmante del Coronavirus in Italia sta avendo degli effetti negativi. Gli operatori ricevono pochissime prenotazioni e già fioccano le cancellazioni. I clienti fanno domande sulla possibilità di annullare o dicono che preferiscono aspettare

0 condivisioni

Oggi più che mai deve esserci una forza che faccia convergere visione

Quali ruoli interpretano le associazioni in un paese?

A Capo d’Orlando sono decine le associazioni che operano in molte attività sociali per la crescita di un paese ed in particolari periodi di emergenze dovrebbero essere vigili e controllori in forma volontaria delle violazioni alle disposizioni del Codice dell’Ambiente

0 condivisioni

La proposta

Capo d’Orlando, Naso, Brolo: “Tutti per uno, uno per tutti”

Un comprensorio unico ed unito, un successo turistico da costruire insieme. Per i venti chilometri di costa un’idea da suggerire per arricchire turisticamente un territorio appartenente ai tre comuni

0 condivisioni

Da un ventennio la vita politica ed economica si è nutrita di due semplici elementi

Capo d’Orlando e la politica persa

Da un ventennio la vita politica ed economica di Capo d’Orlando si è nutrita di due semplici elementi: quella che ha determinato le decisioni,  portando affari per pochi e quella che ha giudicato e commentato da fuori,  esercitata da pochi cittadini , come le associazioni, i blog o i social network, con l’esito che chi decideva non

0 condivisioni

La perla del Tirreno è irriconoscibile

Capo d'Orlando

Capo d’Orlando soffocata dall’immobilismo

La sua macchina amministrativa è in grande difficoltà, la dialettica politica è assente e nessuno scossone riesce a dare linfa a idee e programmi nuovi

0 condivisioni

Centinaia di cittadini insoddisfatti di azioni politiche disastrose

Capo d’Orlando: People’s Flash Mob

“People’s Flash Mob” sarà la costante presenza dei cittadini sui problemi reali, raduni programmati nelle zone di degrado e di non sviluppo, zone del paese lasciate nell’abbandono totale

0 condivisioni

Una vera assurdità

Capo d’Orlando, un paese turistico con i posti letto nascosti

Da trent’anni non si conosce il totale dei posti letto ma sopratutto quanti arrivi e presenze si producono ogni anno. Diverse associazioni del settore hanno richiesto un censimento ma il Comune non l’ha mai fatto

0 condivisioni