Letta: “Il lavoro sarà il cuore della prossima legislatura”


GENOVA (ITALPRESS) – “Per noi il lavoro è la questione fondamentale e più importante della campagna elettorale. Siamo qui con il nostro ministro del Lavoro Orlando, per rivendicare quel che di buono abbiamo fatto in questa legislatura. Il nostro programma sul lavoro è molto chiaro: per noi vuol dire togliere la precarietà, primo impiego per i giovani con la decontribuzione e a tasse zero, abbattimento dei finti stage e, soprattutto, riduzione shock delle tasse sul lavoro per far sì che i salari siano più alti e per lottare contro il lavoro nero, ma anche per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono i punti sui quali pensiamo e crediamo che il lavoro sia e debba essere il cuore dei prossimi cinque anni”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, a margine di un incontro a Genova. Per Letta “la strada da seguire è nel nostro programma: ci sono nuove misure che hanno a che vedere innanzitutto con l’incentivazione del contratto a tempo indeterminato, che dev’essere la strada maestra. Poi ci sono una serie di indicazioni importanti su come proteggere il lavoro, i lavoratori. Un programma di legislatura che, attraverso incentivi, regole e soprattutto l’introduzione del salario minimo sarà il cuore della legislatura”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Dalla stessa categoria