Tusa ospita il primo meeting del progetto “InterCat”


Mercoledì 28 e giovedì 29 luglio 2021 si è svolto il  Kick-off meeting del progetto InterCAT: International Team for Circular and Accessible Tourism, presso i locali di Via Collegio di Tusa. L’intervento, finanziato dal programma Erasmus+ “Azione chiave 2: Partenariati Strategici VET”, promuove lo scambio di buone pratiche nel turismo circolare e sostenibile, proponendo nuovi programmi di formazione del settore e arricchendo quelli esistenti sia per gli operatori turistici che per gli enti che forniscono formazione professionale.

InterCAT si pone in linea di continuità con con il progetto RESTAT “REcognizing Skills to Transform Accessible Tourism”, coordinato dal Comune di Tusa e realizzato in collaborazione con New Horizons ed altri partner europei e che mira alla promozione del turismo accessibile in città e contesti di piccola scala.

Il Progetto, coordinato dall’associazione New Horizons di Tusa, prevede la partecipazione di altri 4 enti partner:  Ecological Future Education (Lettonia), Previform – Laboratório, Formação, Higiene e Segurança do Trabalho, Lda (Portogallo), Fundación Universitat Jaume I-Empresa” (Spagna), ERGASIA EKPAIDEFTIKI ANONYMI ETAIRIA(Grecia).

Dopo diversi meeting online, l’incontro a Tusa, rimandato più volte a causa dell’emergenza sanitaria da COVID19, costituisce l’occasione per conoscere di persona i rappresentanti degli enti stranieri coinvolti. Nel corso delle riunioni, i partner di InterCat hanno illustrato il loro contributo e le attività da loro gestite. Si è poi passati alla spiegazione delle finalità del progetto, del calendario complessivo delle attività che prevedono la realizzazione di un “Glossario” del turismo circolare e accessibile, un Corso di Formazione in Portogallo e una Study Visit in Grecia.

A fine riunione, i rappresentanti di New Horizons e dei partner stranieri sono stati accolti nella sala consiliare dal Vicesindaco, Angelo Tudisca. Durante l’incontro, dopo un panoramica della storia della cittadina Alesina, si è parlato delle nuove tendenze del settore turistico, ma soprattutto del fatto che il turismo riveste un ruolo fondamentale nel contribuire alla crescita economica, creare posti di lavoro, aumentare la produttività e il reddito di una città.

Ha espresso soddisfazione il Vicesindaco, Angelo Tudisca, per il meeting svolto: “Ormai sono anni che il Comune di Tusa collabora in maniera proficua con l’associazione New Horizons, concedendo il partenariato ai progetti presentati e mettendo a disposizione i locali comunali per la realizzazione dei lavori congressuali. È stimolante per l’amministrazione farsi trovare pronta a sostenere tutte le ipotesi progettuali proposte   stante che il rilancio di Tusa si è  basato negli anni nel praticare una politica industriale per il turismo con al centro misure e incentivi per la riqualificazione dell’impresa turistica, la sua aggregazione e innovazione”.

Le organizzazioni si incontreranno nuovamente a fine ottobre 2021, a Ponte de Lima, in Portogallo, per il corso di formazione cui parteciperanno 27 Operatori del settore turistico provenienti da tutti i paesi partner del progetto.

Dalla stessa categoria