L’Associazione Stella Marina di Caronia ha organizzato nei giorni scorsi la prima edizione della rassegna fotografica denominata “Reflexando“, a cui hanno preso parte diversi soggetti con l’hobby della fotografia. Una bella mostra che ha ricevuto il consenso di molti visitatori, che adorano le foto perché fermano il tempo e i bei momenti che non riusciamo a goderci.

Eventi, momenti particolari da ricordare, i paesaggi, la natura o tutto ciò che ci circonda sono stati i temi trattati negli scatti curati dai partecipanti, per dare modo di vedere ciò che non riusciamo a vedere per la troppa frenesia la bellezza di ciò che ci circonda e la sua magia… ”La magia di uno scatto che si ferma nel tempo”.

Una giuria di esperti formata da: Franco Blandi, Antonio Barracato, Tonino Olivo, Vincenzo Maniaci, Tony Lombardo, dall’architetto Santo Di Salvo e dalla presidente dell’Associazione Rosa Lanuto, hanno avuto parecchie difficoltà nella selezione dei lavori distribuiti nelle varie categorie, in quanto gli scatti presentati erano tutti di buon livello.

Particolarmente galvanizzata per il successo che ha avuto questo evento, la componente dell’associazione Stella Marina Mariella Petronaci, la quale in maniera decisa ha creduto in questa iniziativa, e dal risultato finale che è emerso i fatti le hanno dato ampiamente ragione. Certamente, partire con il piede giusto rappresenta un vantaggio di poco conto, adesso a bocce ferme bisognerà metabolizzare questo successo ed iniziare a pensare alla seconda edizione.

Per quanto riguarda i riconoscimenti sono stati così suddivisi in categorie: Antonio Petrulli vince la sez. LUCI, con la fotografia “il ritrovo dei pirati”; Chiara Fallo vince la sez. PAESAGGI con la fotografia “L’ essenza dell’ essenza”; Giosuè Miraglia vince la sez. RITRATTI con la fotografia “light in the dark”; Ines Ricciolini vince la sez. TEMA LIBERO con la fotografia “Architettura Naturale e Silvia Longo, si aggiudica la menzione d’ onore data dai giudici con la fotografia “tramonti”. Altri riconoscimenti sono stati assegnati ad Antonino Ribaudo Marina di Caronia; Giuseppe Cartenzio Marina di Caronia; a Ziino Tiziana di Catania; ad Andrea Iuculanu di Pavia e Eda Osmani di Torrenova, tutti hanno ricevuto attestati e premi offerti da sponsor locali.

Leggi anche:  Caronia, riapre discoteca “Sealand”: revocata la sospensione dell’attività