sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

A Santo Stefano di Camastra la Mostra della ceramica

0
condivisioni

E’ stata inaugurata domenica 21 luglio, alla presenza del Presidente della Regione Siciliana,  Roscaricati da Iphone 679sario Crocetta, di numerosi rappresentanti di amministrazioni comunali del territorio e del Parco dei Nebrodi, la 35^ edizione della Mostra della Ceramica.

La cerimonia di apertura si è svolta nella prestigiosa cornice di Palazzo Trabia, dove la mostra potrà essere ammirata fino al 31 agosto 2013. Una manifestazione di grande valenza culturale voluta ed organizzata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Re, in  collaborazione con l’Associazione Amici della Ceramica, anche in un periodo di scarse risorse finanziarie. Rappresenta un traguardo importante per Santo Stefano (comune del Parco dei Nebrodi) e la sua produzione di pregio, un evento particolare per la storia della ceramica siciliana, fatta di fatica e sudore ma anche di creatività, abilità, e piccole grandi soddisfazioni. Una storia costruita ogni giorno dagli artigiani stefanesi che impastano, lavorano e decorano l’argilla per farne un oggetto d’arte unico al mondo.

La mostra sarà anche un momento di divertimento e intrattenimento,  un’opportunità per l’economia stefanese e per la visibilità di tutto il territorio dei Nebrodi. Quest’anno, il programma della manifestazione è particolarmente ricco e comprende i seguenti eventi:

Antiquarium” – Inaugurazione della nuova sala espositiva con gli antichi

reperti ceramici recuperati in contrada Vocante;

I Ciclopi” – Mostra dei pezzi più grandi e particolari prodotti dagli artigiani

ceramisti stefanesi;

Le Siciliane” – Mostra della migliore produzione di tutti i centri ceramici

siciliani;

L’altra Isola” – Mostra delle ceramiche prodotte nella cittadina sarda di

Assemini;

Sicilia Mangia” – Mostra d’arte ed etnografia siciliana a cura di C. Gerling;

Ceramicando” – Diverse giornate di laboratorio ceramico per grandi e

piccoli;

L’Inceramicata” – Libera estemporanea della decorazione in piazza di un

pannello di mattonelle lungo cento metri;

La Pelle di Medusa” – Laboratorio sperimentale di ceramica con la presenza di 60 artisti ciascuno dei quali decorerà all’aperto un pannello di mattonelle;

Badessiadi” – Gara fra i migliori tornianti stefanesi;

Ceramigadget” – Per tutti i visitatori in regalo oggetti di ceramica offerti dai ceramisti stefanesi per portare a casa il migliore ricordo di una giornata a Santo Stefano di Camastra.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l