Grande festa sui Nebrodi per due ultracentenarie, a Tortorici Carolina Triscari Barbieri ha spento 106 candeline, mentre ad Ucria Maria Cuttone ha compiuto 101 anni.

I Nebrodi si consacrano terra di longevità. Nonna Carolina è nata a Tortorici il 18 marzo 1913 ed è madre di 6 figli, dei quali due sono deceduti. Ha svolto il lavoro di contadina sempre con passione e forza, ed è oggi accudita dalla nipote Rosalia. Nonostante la veneranda età, è ancora mentalmente lucida e racconta abbastanza bene del suo passato, circondata dall’affetto dei figli e da uno stuolo di nipoti e bisnipoti.

Grande festa ad Ucria anche per nonna Maria, vedova dal 1953. Ha due figli, Enzo e Nina Cuttone, che insieme ai nipoti la circondano di grande affetto. Anche quest’anno, dopo aver raggiunto il traguardo dei 100 anni, ha festeggiato con figli , parenti e amici, spegnendo 101 candeline.

Il segreto della sua longevità? Ha sempre lavorato nelle campagne a raccogliere nocciole, olive e tanto altro, ha sempre mangiato poco, accompagnando il pasto con un bicchiere di vino rosso. Finora è sempre stata in ottima salute mai nessun intervento è ancora si fa da mangiare da sola, è autosufficiente, sempre attiva e si ricorda tutto. Ha inoltre una sorella di 94 anni che, in attesa di compiere 100 anni, coltiva da sola il proprio orto. Ha anche una cognata che tra pochi giorni spegnerà 100 candeline.

(articolo di Francesca Alascia per Gds.it). 

Leggi anche:  San Teodoro, l'ex casa comunale diventerà un centro di aggregazione sociale