mercoledì - 07 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Amministrative, a Galati Mamertino il clima si surriscalda

Amministrative Comune di Galati Mamertino
0
condivisioni

Si surriscalda il clima elettorale a Galati Mamertino in vista delle elezioni amministrative.  La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato un avviso, pubblicato qualche giorno fa sul sito del Comune, per la concessione a titolo gratuito ad associazioni dei locali della scuola materna di via Risorgimento. Un avviso che molti hanno interpretato come frutto dell’impegno elettorale e che, soprattutto su Facebook ma non solo, hanno aspramente criticato.

 Polemiche che non si sono affatto sopite ma che, anzi, rischiano di riscaldare ancora di più il già pesante clima della campagna elettorale per le elezioni amministrative di giugno. Perché, non più di cinque giorni fa, sul punto sono intervenuti i consiglieri del gruppo di minoranza Vivere Galati che, con un comunicato dai toni severi, con l’obiettivo di evitare altri atti di natura “elettoralistica”.

Verso le amministrative: il documento di Vivere Galati

“Appare opportuno prevenire ogni possibile interferenza degli organi in carica e con scadenza di mandato, al libero svolgimento della consultazione elettorale” si legge nel documento firmato dai consiglieri di minoranza (Vincenzo Amadore Drago Giuseppe, Andrea Carcione, Antonino Carcione, Enrico Giardinieri, Carlo Vicario) e che ha per oggetto appunto: invito ad adottare i soli Atti di Straordinaria Amministrazione supportati da concreta contingibilità ed urgenza.

“Si invitano – continua il documento – gli organi e gli uffici comunali ad adottare e porre in essere esclusivamente gli atti di straordinaria amministrazione caratterizzati da contingibilità ed urgenza e sospendere in autotutela, gli atti di ordinaria amministrazione (determinazioni dirigenziali, ecc.) ed i procedimenti amministrativi non dotati delle caratteristiche di straordinarietà sopra riportate. Si chiede che si limitino la propria azione amministrativa esclusivamente agli atti urgenti la cui adozione è subordinata a scadenze improrogabili di legge o il cui ritardo nell’adozione comporterebbe un concreto danno economico per l’Ente. Si avverte infine che tutti gli atti e/o i procedimenti amministrativi non dotati dei presupposti di straordinarietà richiesti dalla legge in pendenza delle Elezioni Amministrative, saranno sottoposti all’esame ed alle valutazioni delle autorità competenti”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l