sabato - 21 ottobre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

In itinere un maxi finanziamento per mettere in sicurezza l’intera costa

Capo d’Orlando, approvato progetto per salvaguardare la spiaggia

0
condivisioni

Approvato dalla giunta comunale di Capo d’Orlando il progetto preliminare di salvaguardia di tratti dell’arenile.  L’esecutivo, guidato dal sindaco Franco Ingrillì, ha esitato, nei giorni scorsi, il progetto per la difesa della spiaggia orlandina, il cui importo complessivo ammonta a  5 milioni di euro. Nominati in qualità di  Responsabile unico del procedimento (Rup) e progettista, rispettivamente  l’ingegnere Michele Gatto e Dinamica s.r.l. di Messina.

“L’area costiera oggetto di intervento – afferma l’assessore ai Lavori pubblici, Susanna Di Bellaricade all’interno del comune paladino e precisamente in due zone costiere diverse, denominate “ Zona 1” che si estende dal torrente Zappulla fino ai Pennelli stabilizzatori eseguiti dalla Provincia regionale di Messina nel 2005 e “ Zona 2”, che si sviluppa dal promontorio paladino sino alla zona di accumulo di materiale solido, innanzi al molo di sopraflutto del porto. In queste zone è compreso – precisa l’assessore Di Bella- il lungomare Andrea Doria- particolarmente colpito dal fenomeno erosivo, che necessita di essere messo in sicurezza. L’ esigenza primaria perseguita attraverso tale progetto – ribadisce – è pertanto ottenere la difesa generale della costa, un consistente avanzamento della linea di riva, specie in coincidenza delle parti di spiaggia ad oggi maggiormente erose, aumentare la superficie emersa disponibile, realizzando pertanto una spiaggia più stabile dell’esistente”.

Abbiamo inoltre partecipato – afferma il sindaco Ingrillì – al bando Fers per difesa della spiaggia, e siamo  entrati nel fondo di rotazione per la progettazione, avremo così due importanti possibilità di finanziamento”. In itinere inoltre un maxi finanziamento per mettere in sicurezza l’intera costa, di circa di 7 milioni di euro da impiegare per il ripascimento dell’intero  litorale orlandino, ma non anche alla realizzazione di opere strutturali. 

Leggi anche:  Mafia Tortoriciana, ai domiciliari per furto Sebastiano Galati Massaro
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l