Quattro villette abusive sono state sequestrate dalla Guardia di finanza di Capo d’Orlando. I finanzieri hanno individuato gli edifici lungo la zona costiera sottoposta a vincolo di inedificabilità assoluta, in località Santa Carrà. Il valore del sequestro ammonta a oltre 654mila euro. Ai responsabili sono stare irrorate sanzioni amministrative per 80mila euro.

“L’abusivismo edilizio – scrive in una nota il comando provinciale della guardia di finanza di Messina – è un fenomeno che non conosce crisi, una quota rilevante e crescente dell’attività edilizia si svolge senza controllo, producendo degrado nel paesaggio e rischio ambientale, oltre a danneggiare l’economia e la cultura della legalità”.

Leggi anche:  La Carovana per la Giustizia Radicale e il tour in Sicilia