Contro la malcapitata Torrenovese una Castelluccese in fiducia centra la settima vittoria stagionale rafforzando ulteriormente la propria posizione in classifica.

L’undici biancorosso consapevole di non poter fallire l’appuntamento con la vittoria, pur dimostrando sin dai primi minuti di essere superiore agli avversari, in più di una circostanza, nella prima frazione di gara, appare troppo frenetico e poco lucido in fase offensiva. Le occasioni per passare in vantaggio comunque non mancano e prima Salerno e poi Scarpinato mancano il bersaglio grosso per questioni di centimetri.

La Torrenovese, per contro, scesa al comunale “E. Bearzot” con l’obbiettivo di portare a casa almeno un punticino fatica a superare la linea mediana del campo e al 17′, nell’unica occasione degna di nota per i rosanero, è Lima a mettere i brividi alla retroguardia biancorossa con un pallonetto che dopo aver superato Franco viene spazzato via da Gatto. Nonostante il netto dominio territoriale dei padroni di casa, si va al riposo sullo 0 a 0.

I secondi 45 minuti iniziano con il botto: dopo 15″ è Salerno a farsi ipnotizzare dall’estremo difensore ospite, sulla ribattuta è lo stesso capitano biancorosso a premiare la sovrapposizione di Cipolla (foto) che lascia partire un sinistro al fulmicotone che non lascia spazio di replica al giovane Marc Aurel. Sopra di un goal la Castelluccese gioca con maggiore serenità e al 72′ arriva il 17° goal stagionale (14° in campionato) di Salerno che sfrutta al meglio l’assistenza di Grillo e con freddezza supera il portiere avversario. Passano pochi minuti e arriva il tris: Salerno è lesto ad approfittare di un intervento goffo di Marc Aurel sulla conclusione di Scarpinato e appoggia in rete. A risultato acquisito e con una Torrenovese ormai sfiduciata la Castelluccese fà pura accademia e all’88’ Cipolla mette la ciliegina sulla torta, piazzando all’incrocio dei pali un calcio di punizione dal limite per il 4 a 0 finale.

Leggi anche:  Torrenova continua a sognare: battuta Giarre e secondo posto solitario

CASTELLUCCESE: Franco, Allo’ (33′ Uwa), Viglianti A., Cipolla, Gatto, Di Giovanni, Salerno (82′ Nicolosi), Solaro (73′ Platia), Milia (67′ Grillo), Rinaldi (87′ Tita); Sciortino, Viglianti G.

TORRENOVESE: Marc Aurel, Barca, Ambrogio, Freni, Miracola, Mangano, Letizia (78′ Trombetta), Konate (73′ Cavoli), Vanadia (55′ Galipo), Lima, Gioitta (88′ Sisto); Ciravolo, Catania, Dolce.

MARCATORI: Cipolla (46′, 88′), Salerno (72′, 75′).