È finalmente arrivato l’atteso via libera da parte della Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, per la riapertura del Cine Teatro “Aurora” di Sant’Agata Militello. La struttura, chiusa dal 2014, era stata riaperta, dopo l’inaugurazione di gennaio 2018, solo per poche settimane, a seguito del rilievo da parte degli enti preposti del mancato rispetto di alcune prescrizioni per la sicurezza ed agibilità.

La commissione, presieduta dal vice sindaco Calogero Pedalà, nella quale sono rappresentati gli enti competenti di Vigili del Fuoco, Asp, Polizia locale, ufficio tecnico ed un professionista esterno, ha dato il proprio parere favorevole dopo il sopralluogo svolto nei giorni scorsi nel quale è stata riscontrata l’avvenuta esecuzione, da parte dell’impresa che ha ottenuto in concessione la struttura dal comune, degli interventi necessari in ottemperanza alle prescrizioni antincendio ed alle altre normative di sicurezza. La commissione ha quindi chiesto solo un’ultima semplice integrazione documentale, riguardo una dichiarazione che la ditta fornirà a stretto giro.

Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello per essere riusciti a giungere, in tempi celeri, all’eliminazione delle criticità ai fini della sicurezza della struttura ed alla regolarizzazione delle pratiche necessarie alla riapertura, che potrebbe avvenire negli ultimi giorni del 2018.

“Sembra essere un destino particolare quello che mi lega da sindaco al cine teatro “Aurora” – commenta ironicamente Bruno Mancusovisto che per la seconda volta, come già accaduto nel 2004, mi trovo a riaprire una struttura chiusa nonostante una precedente inaugurazione. Ci auguriamo tutti sia l’ultima volta che accada e che finalmente la comunità di Sant’Agata Militello possa godere appieno di questo importante contenitore culturale. Insieme agli uffici – conclude Mancuso – stiamo cercando di accelerare il tutto per poter programmare un concerto o comunque un’iniziativa per riaprire il cine teatro entro l’imminente capodanno”.

Leggi anche:  Sant'Agata, ripulite le scritte dei vandali al "Baglio Saraceno"