sabato - 24 febbraio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il 15 febbraio prevista l'elezione del direttivo

Consulta dei Nebrodi, aderiranno Sinagra, Galati, Sant’Angelo di Brolo, Brolo e Ficarra

consulta dei nebrodi
0
condivisioni

I Comuni di Sinagra, Galati Mamertino, Sant’Angelo di Brolo, Brolo e Ficarra aderiranno alla Consulta giovanile dei Nebrodi. A seguito dell’invito del vicesindaco di Capo d’Orlando Andrea Paterniti, le Amministrazioni comunali faranno parte del progetto che punta all’avvicinamento dei giovani alla politica con l’obiettivo di “fare squadra” e creare importanti sinergie nel territorio dei Nebrodi.

“Abbiamo chiesto al Comune capofila di Capo d’Orlando uno slittamento della prima seduta di convocazione della Consulta affinchè i nostri Comuni possano completare i necessari passaggi politici e istituzionali per concretizzare l’adesione che prevede l’adozione in Giunta della statuto e la ratifica da parte  dei rispettivi Consigli Comunali” – dichiarano in un documento congiunto Giovanni Bucale, Consigliere Comunale di Sinagra, Vincenzo Amadore Vice-Sindaco di Galati Mamertino, Giusy Caruso, Assessore Comunale di Sant’Angelo di Brolo, Giuseppe Miraglia, Presidente del Consiglio Comunale di Brolo e Rosanna Gullìa, Assessore del Comune di Ficarra.

“Ci siamo anche messi al lavoro per coinvolgere nel progetto altri comuni del comprensorio nebroideo che guardano con interesse all’iniziativa e annunciamo già da ora che insieme a loro, seppur nel rispetto per le proposte attualmente messe in campo, indicheremo per la Presidenza della Consulta un nominativo rappresentativo della zona nebroidea di cui facciamo parte” – proseguono nel documento i giovani amministratori.

Leggi anche:

Consulta dei Nebrodi, il 15 febbraio l’elezione del direttivo

Capo d’Orlando, approvato Statuto della Consulta dei Nebrodi

Leggi anche:  Galati Mamertino, appello di Emanuele: «Aprire un confronto con tutti per rilanciare il paese»
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l