sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Expo, grande successo per il Salame di Sant’Angelo

salame santangelo expo 2
0
condivisioni

Grande successo all’Expo per il Salame di Sant’Angelo, che fino al 26 luglio trova spazio nel Cluster Bio-Mediterraneo in uno stand allestito dal Comune di Sant’Angelo di Brolo (Me) e dal “Consorzio di Tutela del Salame S. Angelo–IGP”.

Oltre 300 chili di salame sono destinati alla sola degustazione, ai quali si aggiunge il prodotto destinato alla vendita.

Il Salame di Sant’Angelo, conosciuto e apprezzato ormai a livello internazionale, è un prodotto unico, irriproducibile altrove, che nasce da una stagionatura particolarissima dovuta al microclima della valle nel cuore dei Monti Nebrodi, In Sicilia. Il suo gusto inimitabile è il risultato della lavorazione a ‘punta di coltello’ di tutte le parti nobili del suino: è un salame naturale senza conservati, una vera specialità che ha ottenuto il riconoscimento IGP.

“Siamo orgogliosi di essere all’Expo – dicono il sindaco di Sant’Angelo di Brolo Basilio Caruso e l’assessore alle Attività produttive Tindaro Germanelli – questo è un punto di partenza per una specialità agroalimentare che porta in giro per il mondo il nome della nostra città. L’obiettivo è diffondere sempre di più un prodotto che rappresenta un volano di tradizione e di economia per il nostro territorio”.

Insieme con il Salame di Sant’Angelo è stato presentato all’Expo anche il “bocconetto”, dolce tipico della stessa città la cui ricetta a base di zucca candita risale alla dominazione araba.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l