Il sindaco di Galati Mamertino, Nino Baglio, è stato vittima della solerzia dei vigili urbani del comune che lui stesso amministra, ma anche di quella tolleranza zero da lui auspicata. Il primo cittadino galatese ha parcheggiato la sua auto in piazza, in divieto di sosta, e nei suoi confronti è scattata inesorabilmente la multa.

Una vicenda che sembra tratta dal film “Il Vigile” interpretato da Alberto Sordi che, nei panni del vigile Otello, dando prova della sua intransigenza, multa persino il primo cittadino, in capo al quale insiste la delega relativa al corpo dei Vigili Urbani.

Nei confronti del primo cittadino di Galati, quindi, nessuna pietà. Il suo ruolo di capo dell’Amministrazione comunale non ha generato alcuna sudditanza psicologica negli agenti di polizia municipale che, multandolo, non hanno fatto altro che il loro dovere dando prova di serietà.

Leggi anche:  Galati Mamertino, intervista al sindaco Nino Baglio su innovazione e futuro dell'incubatore