mercoledì - 25 aprile 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

eletto con 39 voti

Gianfranco Micciché è il nuovo presidente dell’Assemblea regionale siciliana

0
condivisioni

E’ Gianfranco Micciché il presidente della XVII legislatura dell’Assemblea regionale siciliana. Il commissario di Forza Italia in Sicilia ce l’ha fatta alla terza votazione quando per essere eletti serviva la la maggioranza assoluta dei voti. Per Micciché si tratta di un ritorno: ha occupato lo scranno piu’ alto di Sala d’Ercole dal 2006 al 2008.

Micciché è stato eletto con 39 voti, 4 in più rispetto a quelli assicuratigli dalla maggioranza di centrodestra. Gli 11 deputati del Pd non hanno votato in modo compatto, solo sette i voti dati a Nello Di Pasquale (Pd) mentre in 4 hanno violato il “patto”. Il M5s invece ha votato compatto, facendo convergere i propri voti sulla deputata Udc Margherita La Rocca Ruvolo nel tentativo, fallito, di spaccare la maggioranza. Un voto è andato rispettivamente a Mimmo Turano (Udc), Sergio Tancredi (M5s) e Claudio Fava (sinistra).

“Sono molto emozionato, per la seconda volta ricopro un ruolo così importante”, ha detto Micciché. “Il dramma che la nostra terra vive in questo momento impone alla politica il dovere dell’etica della responsabilità, ognuno nel rispetto dei ruoli ma tutti nel rispetto dei siciliani. Buon lavoro, signor presidente”. Cosi’ il governatore della Sicilia, Nello Musumeci.

Leggi anche:  E' morto Lino Leanza. Il ricordo di Crocetta
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l