Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Camastra ha preso parte alla finale interregionale tra Calabria e Sicilia dei giochi sportivi di dama. Le squadre erano formate ognuna da tre alunni e di questi, sette erano formate dalla scuola primaria accompagnati dalle insegnanti Letizia Albanese, Margherita Rescifina e dall’esperta esterna Ivana Celsa; mentre quelli della secondaria di primo grado sono stati accompagnati dai professori Paolo Triolo, Gaetano Ruggieri e Endria Sirna.

A questa kermesse hanno partecipato un numero di alunni superiore rispetto all’edizione precedente sia esso della scuola primaria che secondaria. Questa disciplina sportiva aiuta a migliorare la qualità ludico – didattica dell’apprendimento rappresenta un vero e proprio sport della mente. 

Grande soddisfazione ha espresso il Dirigente Scolastico la dottoressa Giovanna Di Salvo,  per l’interesse dimostrato da parte degli alunni verso questa disciplina sportiva, non molto diffusa, ma che ha saputo richiamare l’attenzione di un numero sempre più crescente di alunni, che si sono appassionati a questo sport. “Mi preme rivolgere un sentito ringraziamento – ha affermato – per quei professori che si sono impegnati nel reclutare e nell’allenare i ragazzi per prepararsi al meglio in occasione delle gare ufficiali”.

Leggi anche:  Chiusa la caccia in Sicilia, Tar accoglie il ricorso degli ambientalisti