sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Grasso: “Messina-Palermo dissestata, abolire il pedaggio”

grasso bernadette
0
condivisioni

Un tratto autostradale disestato e privo di servizi essenziali su cui è necessario intervenire e intanto abolire il pagamento del pedaggio almeno fino a quando non saranno fatti gli interventi necessari. A chiederlo è il deputato regionale e sindaco di Rocca di Capri Leone Bernadette Grasso in riferimento al tratto dell’autostrada A 20 Messina-Palermo che va da Patti a Santo Stefano di Camastra. Il deputato regionale ha scritto al Consorzio Autostrade per sottolineare il grave pericolo per la circolazione provocato dalle aiuole situate all’uscita dello svincolo autostradale di Rocca di Capri Leone dove la folta e scomposta vegetazione impedisce la normale visuale agli automobilisti in transito con evidente situazione di grave pericolo. Grasso ha descritto altre condizioni allarmanti sulla tratta Rocca di Capri Leone – Patti e Caronia – S. Stefano di Camastra invase in diversi punti dalla vegetazione ed il manto stradale si presenta viscido e deformato, mentre nella galleria Capo d’Orlando, ormai da anni, si circola su un’unica arteria con doppio senso di circolazione. Nella lettera, il sindaco di Caprileone cita la Carta dei Servizi pubblicata sul sito internet del CAS, secondo cui il concessionario “si impegna a mantenere e migliorare l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni offerte”, “assicurando nell’intera rete autostradale, una periodica attività di manutenzione”. Nella stessa Carta dei Servizi, poi, si precisa che “in tutta la rete autostradale si transita pagando un pedaggio per l’utilizzo dell’infrastruttura e per i servizi offerti”. Nonostante le molteplici richieste di intervento di manutenzione ed i ripetuti solleciti, però, il Cas non ha posto in essere gli interventi necessari per superare lo stato di abbandono e di incuria e, per mantenere adeguati livelli di sicurezza dell’autostrada. La Grasso, quindi, diffida il Consorzio a porre in essere tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari e chiede al Cas, fino alla realizzazione dei lavori, di sospendere il pagamento del pedaggio per la tratta compresa tra lo svincolo di Patti e quello di Santo Stefano di Camastra.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l