Il 12 e il 13 gennaio p.v.  si terrà presso l’Auditorium dell’Istituto Tecnico Turistico e Professionale Statale Alberghiero e Ristorazione di Santo Stefano di Camastra l’open day in occasione dell’avvio delle iscrizioni on line alle prime classi di ogni ordine e grado in corso di svolgimento in tutto il Paese fino al prossimo 31 gennaio. Un’azione di orientamento con cui la scuola, diretta dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Antonietta Amoroso, offrirà anche  l’opportunità ai genitori i cui figli sono in uscita  dalla media di incontrare docenti dell’Istituto Tecnico  Turistico e Professionale Alberghiero.

Altra novità di quest’anno è che insieme alle informazioni  sui corsi scolastici e le  proposte formative offerte dall’istituto, ed alla visione di filmati  e di cartellonistica illustrativa  delle attività che stanno svolgendo in questi mesi gli alunni  del Florena, i genitori avranno modo  di visitare i diversi  laboratori attivi nella sede distaccata del Manzoni ubicata nella città della ceramica. 

In contemporanea, saranno aperti e operativi stand espositivi delle attività del territorio allestiti dagli operatori di tour operator e della ristorazione e si potrà assistere al convegno organizzato da slow food in presenza di esperti di fama nazionale. L’offerta formativa della scuola stefanese  si presenta ampia ed articolata e punta a far osservare dall’interno e da vicino le nostre attività e le strutture  dei laboratori di cucina, di sala Bar e di accoglienza turistica che  non soltanto testimoniano l’efficacia e il livello della nostra offerta formativa , ma anche l’apprezzamento  di cui gode  il nostro Istituto  nel territorio  e fra i cittadini in seguito alle recenti attività di catering organizzate in molte iniziative culturali  e ricreative del comprensorio nebroideo.

“D’altra parte – afferma la dirigente Amoroso – chiunque viva a S. Stefano  e nel suo comprensorio sa bene quanto  le competenze acquisite presso la scuola del Florena  siano immediatamente spendibili sul mercato occupazionale, specialmente  in un’area come questa, a forte  vocazione ricettiva e turistica. Senza dimenticare, sottolinea ancora la dirigente  le richieste di lavoro  che giungono agli studenti impegnati negli stage  agli allievi della nostra scuola,    a cui sono stati proposti  contratti  di collaborazione già durante il periodo  di tirocinio estivo”.

“Del resto – dichiara la responsabile di plesso prof.ssa Concetta Pulvino il punto di forza del nostro Istituto è rappresentato senza dubbio dalle possibilità che offre per un veloce inserimento nel mercato del lavoro, in settori trainanti dell’economia nazionale quali quelli della ristorazione  e del turismo che non hanno conosciuto flessioni, nonostante la recessione e la crisi generale dei consumi. I dati Fipe  vedono l’Italia al terzo posto in Europa per i consumi fuori casa. Senza parlare delle possibilità di proseguire gli studi dopo il conseguimento del diploma : molti ormai sono i Corsi di Laurea in Scienze del Turismo e in Scienze dell’Alimentazione, moltissime e prestigiose le Scuole di Specializzazione, che spesso mettono a disposizione borse di studio per gli studenti più meritevoli, provenienti dal Turistico e dal Professionale alberghiero”.

Sabato 12 e domenica 13 gennaio, le famiglie potranno visitare aule, laboratori e tutte le strutture dell’Istituto, assistendo a dimostrazioni pratiche di mise en place, preparazione di piatti e bevande. A coordinare gli studenti nei laboratori di cucina e di Sala ci saranno i docenti Alessandro Scancarello, Anna Stancampiano, Fenia  Scarcella, Vincenzo Ciardo, Liliana Covello, Rosa Longo, Giusy Saporito, Rosaria Mazzeo, Carmelina Ofria, Cristina Caronna, Caterina Errigo con il supporto tecnico dell’assistente di cucina Flavio Grasso. Le insegnanti Enza Turcoliveri, Marcella Messina, Antonietta Culotta e Valeria Donato di Lingua Inglese, Francese e Spagnola guideranno i ragazzi del Turistico nelle simulazioni delle attività di accoglienza turistica. Il professore Maurizio Cucinotta, inoltre, metterà a disposizione della scuola  il carrettino dei gelati.

Le iscrizioni on line potranno essere effettuate dalle ore 8. 00 del 7 gennaio 2019 alle ore 20.00 del 31 gennaio 2019. La nostra istituzione scolastica offrirà un servizio di supporto alle famiglie prive di strumentazione informatica dal lunedì al sabato in orario antimeridiano e martedì e giovedì anche in orario pomeridiano presso la sede distaccata di S. Stefano di Camastra. Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di iscrizione per ciascun alunno/studente consentendo , però ai genitori di indicare anche una seconda o terza scuola cui indirizzare   la domanda, nel caso in cui l’Istituzione di prima scelta non avesse disponibilità di posti per l’ano scolastico 2019 2020.

Le  giornate di open day si propone come obiettivo l’accoglienza  dei nuovi studenti dell’Istituto, i quali, accompagnati anche dai loro genitori, troveranno  tutto il corpo docente. La Dirigente Scolastica Prof.ssa Antonietta Amoroso che ha voluto fortemente questa iniziativa  per avviare il definitivo lancio di questo istituto che ha enormi possibilità di affermazione in un territorio a forte vocazione turistica, alberghiera e, perché no, culinaria anche in virtù dei tanti prodotti di ogni genere disponibili a “chilometri zero”.

Una giornata speciale che darà anche modo di riflettere su quale potrà essere il futuro del nostro ambito territoriale e quale rilievo e importanza dovranno avere tutte le istituzioni scolastiche che vi insistono, dai licei di Mistretta, all’Istituto Agrario di Caronia, all’Istituto Alberghiero e Ristorazione di Santo Stefano di Camastra, oggi sotto la sapiente guida della Dirigente Scolastica Prof.ssa Antonietta Amoroso che in questi tre anni ha dato a tutte le scuole da lei dirette nuovo slancio e nuova linfa vitale.

Leggi anche:  L’Istituto tecnico per il turismo ospite a “Detto Fatto” su Rai 2