venerdì - 02 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il salame di Sant’Angelo di Brolo per i visitatori di Expo 2015

gastronomia_1
0
condivisioni
Il Salame di Sant’Angelo si prepara al “grande passo”: uno dei più conosciuti ed apprezzati prodotti tipici agroalimentari siciliani, infatti, parteciperà ad Expo 2015. L’annuncio lo ha dato il sindaco del comune del Messinese, Basilio Caruso, a margine dell’inaugurazione della “21° Fiera regionale del Salame di Sant’Angelo e dei prodotti tipici agroalimentari siciliani” che si chiuderà domani, domenica 21 dicembre.

 
“Il comune – ha detto Caruso – ha già aderito alla manifestazione di interesse nell’ambito del Cluster bio-Mediterraneo gestito dall’assessorato alle Risorse Agricole. Saremo presenti a questa vetrina internazionale per promuovere le nostre specialità e il nostro territorio ricco di tradizione e natura”.
 
La partecipazione del Salame di Sant’Angelo ad Expo, dunque, come punto di partenza per una nuova strategia di promozione e valorizzazione del territorio.
 
“Expo è un appuntamento importantissimo al quale non potevamo mancare – ha detto Tindaro Germanelli, vicesindaco e assessore comunale allo Sviluppo economico – il salame di Sant’Angelo è l’unico insaccato in Sicilia ad avere il riconoscimento IGP, è conosciuto e apprezzato a livello internazionale. Sarà un occasione per farci conoscere e allargare la commercializzazione e la vendita del nostro prodotto d’eccellenza”.
 
E proprio di Expo si parlerà domani, domenica 21 dicembre alle ore 10,30 nel Teatro Comunale di Sant’Angelo di Brolo al convegno “Expo 2015 – valorizzazione e internazionalizzazione delle eccellenze agroalimentari siciliane” organizzato nell’ambito della “21° Fiera del Salame di Sant’Angelo”.
Al convegno parteciperanno Antonio Parrinello, assessorato Risorse Agricole; Filippo Nasca, dirigente assessorato Attività Produttive; Francesco Calanna, commissario Esa; Giuseppe Salpietro, Camera Commercio Messina; Salvatore Bonura, presidente SAC; Filippo Panarello, commissione Lavoro all’Ars‎; Nino Germanà, commissione Attività produttive all’Ars. Conclude Gabriele Rotini, segretario nazionale CNA alimentari; 
 
Per l’intera giornata di oggi, sabato 20 dicembre, la Fiera sarà aperta al pubblico fino alle ore 23. Circa 40 stand per apprezzare i migliori prodotti agroalimentari siciliani, e la novità del “percorso del gusto” per dedicarsi alla degustazione di gustose specialità come maccheroni, salsiccia, cotiche e fagioli… il tutto , naturalmente, in compagnia di “sua maestà il salame”.
Oggi e domani, a margine della Fiera (allestita nel centro storico di Sant’Angelo di Brolo) ci sarà spazio per musica e intrattenimento, sarà anche possibile visitare il Museo di Arte Sacra e il Museo degli Angeli. L’evento si chiuderà domani, domenica 21, alle ore 23.
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l