Incidente stradale autonomo ieri mattina sulla litoranea tra Acquedolci e Sant’Agata Militello. Un’autovettura Smart Forfour, condotta da un 34enne acquedolcese che viaggiava in direzione Sant’Agata, è finita fuori strada, intorno alle 12.30, ribaltandosi nei pressi di una curva poco prima del ponte sul torrente Inganno.

L’autovettura ha terminato la propria corsa capottata, dopo aver scavalcato persino un muretto in pietra, tra le sterpaglie ai margini della carreggiata. Soccorso dal 118 l’uomo ha riportato ferite diffuse e vari traumi agli arti, soprattutto con interessamento della zona toracica ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Leggi anche:  Sant'Agata, frana di vaste proporzioni in Contrada Oliva