Un incidente mortale questa mattina si è verificato a Mistretta in via libertà zona villa chalet. Coinvolto nel sinistro, Alfio Mazzurco (nella foto), un giovane 26enne del luogo, che, trasportato di urgenza all’ospedale Santissimo Salvatore di Mistretta dal personale del 118, è deceduto al Pronto Soccorso dell’ospedale amastratino a causa di un’importante  frattura alla base cranica che avrebbe compromesso le funzioni vitali.

Presenti sul posto le forze dell’ordine che hanno deviato il traffico per qualche ora e provveduto a fare i rilievi sulla scena dell’incidente. I Carabinieri di Mistretta sono a lavoro per chiarire la dinamiche dell’incidente che vedrebbe coinvolto, oltre che la motocicletta, anche un altro mezzo. Secondo quanto riferito da qualche passante infatti sembrerebbe che una jeep lo abbia toccato e gli avrebbe tagliato anche la strada, ma il conducente del fuoristrada non se ne sarebbe accorto. Tutto da verificare.

Alfio Mazzurco, disoccupato, scapolo, viveva a Mistretta, in via Giovanni Falcone, assieme alla madre, un fratello più grande e una sorella più piccola.

Leggi anche:  Controlli antidroga dei carabinieri, arrestato 27enne di Acquedolci