Importante incontro, ieri mattina, nell’aula seminariale “G. Idolo” del Liceo classico di Mistretta. Gli Alunni delle classi terze dell’Istituto Alessandro Manzoni hanno incontrato il tenente Alessandro Arpaia e il maresciallo Valenti della Guardia di Finanza di Sant’Agata Militello.

L’incontro, fortemente voluto dalla dirigente dell’Istituto Manzoni di Mistretta , prof.ssa Antonietta Amoroso, ed organizzato dai docenti Marisa Antoci e Nino Pulvino, nasce dalla convenzione stipulata tra il Miur e la Guardia di Finanza. Il tema trattato è stato l’educazione alla legalità economico- finanziaria.

Tale accordo è finalizzato a promuovere nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma pluriennale di attività, a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria, volto a far maturare la consapevolezza sul valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, e dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani sul valore civile ed educativo della legalità economica, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica, attraverso una rappresentazione grafico-pittorica o una produzione video-fotografica.

Ai gentilissimi e preparati interlocutori, agli organizzatori dell’incontro, e agli attenti partecipanti, va il ringraziamento della Dirigente Scolastica per la valenza notevole del progetto alla luce della con siderazione che l’alleanza formativa di tutte le Istituzioni del territorio non può che migliorare l’Offerta formativa dell’Istituto , favorendo la crescita culturale ed umana degli studenti.

Leggi anche:  Concorso "Salvatore Quasimodo", premiato Liceo Manzoni di Mistretta