martedì - 21 novembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

A soli 19 anni

Mistretta, Serena Baglione è la più giovane guida escursionista d’Italia

0
condivisioni

Serena Baglione è la più giovane Guida Ambientale Escursionista italiana. La giovane amastratina con i suoi 19 anni ha il primato di essere diventata non solo la più giovane guida siciliana ma, anche, italiana nella storia dell’AIGAE – Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche.

L’AIGAE è l’associazione che dal 1992 aggrega, rappresenta, tutela e divulga la professione di GAE (Guida Ambientale Escursionistica) e conta più di 4000 soci su tutto il territorio nazionale.

serena baglione 2Sin da bambina Serena Baglione ha conosciuto ed amato la natura e la vita all’aria aperta, grazie al padre. Pippo Baglione, infermiere di professione, nel tempo libero ha sempre portato Serena, e le altre sue due figlie, alla scoperta delle bellezze naturalistiche della Sicilia e dei Nebrodi; a lui va il merito di aver fatto riscoprire le cascate di Mistretta luogo dimenticato per lungo tempo, di cui solo gli anziani custodivano memoria, ed oggi meta di numerosi turisti.

Serena è cresciuta appassionandosi a tutto ciò che era trekking e campeggio e da qualche anno inseguiva il sogno di poter diventare una guida. L’unico ostacolo era rappresentato dai requisiti richiesti per accedere al corso nazionale AIGAE, la maggiore età e il diploma di scuola secondaria di secondo grado. Quindi ha dovuto aspettare di conseguire, nel 2016, la maturità.

L’occasione giusta non ha tardato ad arrivare; quest’anno, nel mese di febbraio l’AIGAE ha indetto uno dei due corsi nazionali per la regione Sicilia, tenutosi a Petralia Sottana presso il Parco della Madonie, è la giovane mistrettese ha colto la palla al balzo.

Per tre mese la “nicaredda”, così ribattezzata dai colleghi corsisti, ha fatto la spola tra Mistretta e Petralia Sottana per frequentare le 300 ore di corso ed acquisire, così, le conoscenze di base e gli strumenti tecnici necessari per poter intraprendere la professione di Guida Naturalistica; dimostrando con determinazione e caparbietà di voler fare della sua passione il suo mestiere.

Leggi anche:  Mistretta, viaggio nella natura per i bambini del "Tommaso Aversa"

Il sogno di Serena è divenuto realtà l’11 giugno 2017, quando dopo il superamento degli esami finali, è  arrivato il diploma da Guida Ambientale Escursionistica.

“Ho provato tanta felicità – racconta – finalmente ho realizzato il mio sogno. Essere la più giovane guida italiana mi inorgoglisce, è quello che ho sempre voluto fare. Diventare una Guida Ambientale Escursionistica per me vuol dire poter promuove con passione il territorio in cui vivo, Mistretta ha tanto da offrire a chiunque voglia venire a conoscere questo meraviglioso angolo dei Nebrodi.”

Durante la consegna dei diplomi Angelo Pizzuto, presidente del Parco delle Madonie, e Violetta Francese, coordinatrice regionale AIGAE, si sono detti orgogliosi di aver consegnato il diploma alla guida più giovane d’Italia. Attualmente Serena Baglione fa parte dell’associazione Trinacria outdoor e collabora con la Pro Loco di Mistretta.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l