sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Musica e tanta birra a Santo Stefano di Camastra, via all’Oktoberfest

oktoberfest
0
condivisioni

Dalla buona tradizione bavarese alla Città delle ceramiche. Si apre stasera a Santo Stefano di Camastra la quarta edizione dell’Oktoberfest, in programma fino al 2 ottobre. Organizzata da Al.Ma.Gi., con il contributo del Comune, la manifestazione prevede un ricchissimo programma di spettacoli, musica, concerti, spazi espositivi con i prodotti tipici… e naturalmente tanta birra bavarese e artigianale.

oktoberfest 

Una trentina di stand tra il giardino delle scuole elementari (Piazza Liborio Gerbino) e – da domani – lungo la via Umberto, che si trasformerà nella “Strada dei sapori e dei saperi”. Una cittadella del gusto, dove si potranno trovare e assaporare dolciumi e piatti della tradizione nebroidea, il buono street food siciliano, accompagnati da fiumi di ottima birra bavarese e artigianale, rigorosamente servita nei boccaloni in ceramica, appositamente prodotti dai maestri maiolicari stefanesi.

Ma l’Oktoberfest non è solo cibo e birra. Ad uno degli eventi più significativi dell’anno per la Città delle ceramiche, non possono di certo mancare musica e intrattenimento.

A esibirsi live gruppi siciliani molto conosciuti e apprezzati dai giovani.

Ecco il programma musicale: stasera, 29 settembre, a partire dalle 20, ci saranno “I Percussonici”; sabato 1 ottobre, sarà la volta de “I figli dell’officina”; mentre il 2 ottobre concluderanno la kermesse gli “We man”.

Tutte le sere, dopo i concerti dal vivo, Dj-set fino all’alba al centro della piazza.

Dopo il successo registrato nelle precedenti edizioni, si prevede la partecipazione di migliaia di persone, tra gli abitanti di Santo Stefano di Camastra e i visitatori provenienti dalle città vicine. Da quattro anni, ormai, l’Oktoberfest stefanese è una delle manifestazioni più attese, soprattutto dai giovani.

A organizzare la quattro giorni, Alberto Collovà, Matteo Napoli e Giorgio Parrino, le cui iniziali dei nomi compongono l’acronimo della loro associazione “AlMaGi”.  A sostenere la manifestazione anche l’assessore comunale al Turismo, Alessandro Amoroso.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l