sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nebrodi Albergo diffuso, ospitalità davvero sostenibile

0
condivisioni

logo-nebrodialbergodiffuso2Il suino nero, i mirtilli, le nocciole, i formaggi, i funghi, il rosmarino. E poi i boschi, il mare, le botteghe, i percorsi storici, le case in pietra e le chiese con le opere di Antonello Gagini. C’è questo e tanto altro nel progetto Nebrodi Albergo diffuso che raggruppa dieci comuni della provincia di Messina (Caprileone, Mirto, Frazzanò, Longi, Galati Mamertino, San Marco d’Alunzio, San Salvatore di Fitalia, Ficarra, Ucria e Floresta) con l’obiettivo di valorizzare le tradizioni e i punti di forza dei singoli territori meglio e creare anche un indotto economico con un’offerta di servizi e prodotti di qualità. “Stiamo portando avanti il progetto con forza e convinzione con buoni risultati grazie alle iniziative messe in capo per le festività natalizie”, dice il sindaco di Caprileone e deputato regionale Bernadette Grasso. I dieci comuni hanno ottenuto un finanziamento di 900 mila euro grazie a un bando dell’assessorato regionale al Turismo, poi la firma dell’accordo di programma. Il modello di ricettività si basa su “Albergo diffuso”, ideato da Giancarlo Dall’Ara, docente di marketing turistico all’Università di Perugia: l’albergo ha struttura orizzontale e unisce case preesistenti al fine di creare sostenibilità (destagionalizzazione e zero impatto ambientale) e turismo-relazionale e sensoriale. Il turista cambia volto, diventa un viaggiatore alla ricerca di luoghi e sapori particolari, di benessere, avventura ma anche relax. Il piano prevede un ufficio “Ospitalità diffusa Nebrodi Città aperta” composto da un coordinatore, dai dieci sindaci dei comuni coinvolti e una rappresentanza di cinque soggetti fra i proprietari degli immobili. Al momento le adesioni di proprietari di case-albergo sono arrivate a 300 e continuano a crescere. Secondo prime stime sarebbero quasi un migliaio i posti letto potenziali all’interno del circuito. (ANSA).

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l