giovedì - 08 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nebrodi, il Parco punta sul mercato cinese

Nebrodi
0
condivisioni

Valorizzare i prodotti locali dei Nebrodi promuovendoli sul ricco mercato cinese. E’ questo l’obiettivo di quello che è stato definito start up progettuale relativo alle azioni di internazionalizzazione tra Parco dei Nebrodi e Cina. Iniziativa che sarà presentata venerdì 5 febbraio alle 11 presso la sede del Parco dei Nebrodi a Sant’Agata di Militello.

[sam id=”15″ codes=”true”]
Il Parco avvierà infatti un percorso di valorizzazione delle eccellenze del territorio dei Nebrodi con partners Cinesi e con la collaborazione dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, che sta curando insieme al Parco una specifica progettualità.
Saranno presenti alla giornata Giuseppe Antoci, Presidente del Parco dei Nebrodi, Alessandro Ferrara, Dirigente Generale Assessorato Reg.le Attività Produttive, Giovanni Cudia, Dirigente Servizio 10 Internazionalizzazione, Maria Stassi, Responsabile Progetto Sprint Sicilia e la delegazione Cinese.
Anche questa iniziativa rientra nel rapporto di collaborazione che la Regione siciliana ha avviato con la Cina. Un rapporto di collaborazione che ha già portato risultati concreti: «L’internazionalizzazione è l’inizio di un nuovo cammino. Soprattutto quando ci si confronta con un mercato straordinario come quello della Cina. La Sicilia ha una capacità di attrazione incredibile – ha detto recentemente l’assessore regionale alle Attività produttive, Mariella Lo Bello, partecipando al workshop sulle missioni Sicilia-Cina per l’esportazione dei prodotti -. Stiamo lavorando anche a un processo di sburocratizzazione dei processi amministrativi per le aziende – ha spiegato – Vogliamo fare in modo che ci siano tempi brevi per aprire nuove imprese o accedere a finanziamenti».

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l