venerdì - 02 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nebrodi, pronte le linee guida per la nascita della nuova condotta Slow Food

prosciutto-suino-nero-nebrodi
0
condivisioni

L’appuntamento è per domani sera, giovedì 27 novembre, alle 19,30, a Capo d’Orlando, nei locali del Ristorante Hotel Capo Nettuno. All’ordine del giorno le Linee guida della condotta Slow Food dei Nebrodi. Altro passo in avanti per la costituzione di una condotta che punta a valorizzare i prodotti dei Nebrodi, potendo contare su presidi già esistenti come quello del suino nero, dell’oliva minuta ma mettendo anche in cantiere nuovi riconoscimenti: per la pasta reale da nocciolo, per il pane e per il canestrato. Alla base della nascita della nuova condotta, spiegano i promotori, “la sensibilità verso il mantenimento dell’agricoltura, la possibilità di sviluppare ancora di più i temi di Slow Food in tutto il territorio, per intervenire meglio sullo sviluppo della propria agricoltura”. Fondamentale resta la collaborazione con la condotta Valdemone, già esistente. Oltre all’elezione dei rappresentanti della condotta, il comitato promotore composto già da una trentina di persone punta anche a una “puntuale e rigorosa mappatura delle risorse agricole che caratterizzano e rappresentano il territorio dei Nebrodi e da cui possa emergere la storia gastronomica della zona, tanvolta dimenticata, attraverso un’azione di monitoraggio, censimento e catalogazione delle diverse realtà produttive e del mondo dei servizi di ristorazione e di accoglienza coinvolgendo contenitori già esistenti come l’associazione Magnifica di galati mamertino, il consorzio terre dei Nebrodi e altre realtà”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l