domenica - 04 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il “Palio di San Martino” a Castell’Umberto

palio-san-martino
0
condivisioni

palio-san-martino

Giorno 8 e 9 Novembre 2014 il comune di Castell’Umberto, in provincia di Messina, darà luogo alla VII edizione del “Palio di San Martino”. Due giorni immersi tra natura, arte e degustazione dei prodotti tipici dei Nebrodi come i maccheroni con il sugo di maiale e ” ‘i frittuli”, piatto povero ottenuto dall’uso delle parti di scarto del suino, tra cui testa, zampe, cuore, cotenne, il tutto pulito con acqua e limone e cotto dopo l’aggiunta di aromi.
Sabato 8 novembre alle ore 21.00 ospite in concerto la band ragusana “Baciamo le Mani”.
Domenica 9 novembre dalle ore 9.00 alle 15.00 si terrà l’ormai famosa “corsa delle botti”. I componenti delle squadre che partecipano alla gara si sfidano nel far rotolare delle grosse botti attraverso un circuito a gincana fino a condurle al traguardo nel minor tempo possibile. La competizione si svolge in due manche; la prima serve a stabilire l’ordine di partenza in griglia che verrà tenuto nella seconda manche. Premi in denaro per i primi due classificati.

c.umberto palio botti
Il Palio delle botti offre l’opportunità di scoprire Castania, il vecchio e poco conosciuto centro storico del comune, immerso tra vecchie case in pietra arenaria e scorci fioriti. Da visitare i ruderi del Castello di epoca bizantina con la sua torre, la Chiesa di Santa Barbara, la Chiesa di San Vincenzo, “U Chianu a vucciria”, luogo che si poneva come punto nevralgico della vita sociale e politica dei castanesi, costruito all’epoca dei Normanni e che si affaccia sulla valle del Fitalia. Nei dintorni da visitare il parco ecologico di Piano Collura.

DSC_5302
Per maggiori informazioni: www.comune.castellumberto.me.it
Per informazioni tel 0941.439026

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l