venerdì - 02 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Il Parco dei Nebrodi diventa il set di “Sicilian Ghost Story”: al via le riprese

faggeta-costituente-il-bosco-della-miraglia-parco-dei-nebrodi
0
condivisioni

faggeta-costituente-il-bosco-della-miraglia-parco-dei-nebrodi

 

Il Parco dei Nebrodi si trasforma in set cinematografico. Partono oggi infatti le riprese di “Sicilian Ghost Story”, il film dei registi siciliani Antonio Piazza e Fabio Grassadonia.

Le bellezze naturalistiche e il territorio del Parco faranno così da cornice a una storia di sentimenti contrastanti tra adolescenti: Luna e Giuseppe. Lui è scomparso nel nulla e lei, 13 anni, non si rassegna alla sua improvvisa sparizione e decide di indagare fino in fondo per ritrovarlo. E’ così che la ragazzina si ritrova sui sentieri dei boschi dei Nebrodi dove sembra che il ragazzo si sia perduto.

La base operativa scelta dalla troupe è l’intero “Rifugio del Parco”, di proprietà dell’Ente Parco. L’intera struttura ricettiva con 30 camere e posizionata in alta montagna sarà a completa disposizione dello staff per le prossime due settimane. Altre scene del film invece sono già state girate negli scorsi mesi a Troina, in provincia di Enna; mentre altre riprese sono programmate ad Alcara Li Fusi, Longi, San Marco d’Alunzio, al Lago Maullazzo, Acero monumentale di Monte Soro, radure di Piano Cicogna e Monte Soro.

Il film, prodotto da Massimo Cristaldi per la “Cristaldi Pics” e da Nicola Giuliano, Francesca Cima e Carlotta Calori per la “Indigo Film”, ha ricevuto il contributo del Ministero dei Beni Culturali. Non solo. Grazie al premio vinto al “Sundance Institute Screenwriters Lab”, i due registi siciliani  hanno ricevuto anche una somma di denaro che garantisce loro supporto creativo e strategico per la realizzazione del film.

Si tratta in particolare del premio – il “Sun dance Institute Global Filmmaking Award” – che “onora registi emergenti dalle diversi parti del pianeta che posseggono l’ originalità, il talento e la visione per essere celebrati come il futuro del cinema mondiale”.

 

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l