sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Parco dei Nebrodi, Antoci: “Puntiamo molto sul turismo scientifico”

Giuseppe Antoci
0
condivisioni

Il Parco dei Nebrodi punta sul turismo scientifico e sulle importanti ripercussioni in termini di sviluppo economico e sostenibile, come recentemente annunciato in un convegno svoltosi ad Alcara Li Fusi, in collaborazione con Ordine nazionale e regionale dei geologi. Stiamo attivando già da qualche tempo- dice Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi – un percorso volto all’inserimento del Parco nella Rete per il conseguente riconoscimento scientifico. Grazie ai numerosi siti geologici del territorio dei Nebrodi, possiamo affermare di avere tutti i requisiti per poter degnamente rappresentare un parco geologico di interesse mondiale: rarità, valenza didattica, ruolo culturale e grado di interesse fanno del Parco dei Nebrodi un sito di valenza internazionale . Peraltro anche i Comuni che hanno chiesto inserimento al Parco e fanno parte dell’ATS possiedono numerosi geositi che costituiscono elementi degnamente rappresentativi del patrimonio dei Nebrodi. Puntare anche sulle implicazioni scientifiche, in una regione ad alta complessità geologica come la Sicilia, e abbinarle anche alla diffusione della cultura della prevenzione dei rischi attraverso la divulgazione del concetto di “sicurezza geologica” ci sta dimostrando di essere sulla strada giusta, anche per rappresentare, nell’ambito delle attività di eduzione ambientale, che il Parco costituisce un autentico laboratorio a cielo aperto.
L’esempio concreto arriva dal Parco delle Madonie. Grazie alla recente ratifica
dell’Assemblea generale, 120 geoparchi mondiali sono entrati a far parte del
circuito UNESCO: tra essi, il vicino Parco delle Madonie che, già da tempo
testimonia e divulga, attraverso la rete dei Geoparchi, il patrimonio
naturalistico dell’area con particolare riferimento all’aspetto geologico.
E’ l’occasione, commenta Giuseppe Antoci, Presidente di Federparchi Sicilia, di
complimentarsi con il Parco delle Madonie e con il suo Presidente Angelo
Pizzuto per il prestigioso riconoscimento, che per l’appunto premia un impegno
costante.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l