venerdì - 02 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Patti, il Mattatoio e due ex scuole in “saldo”: il Comune riduce i prezzi all’asta

comune-di-patti
0
condivisioni

comune-di-patti Locali dell’ex mattatoio di via Due Giugno in saldo… Il Comune di Patti ha infatti dovuto abbassare il valore di vendita dell’edificio, dato che in questi sei mesi per l’acquisto dell’immobile non si è affatto avanti nessun potenziale acquirente.

Il piano di alienazione e valorizzazione del patrimonio comunale messo in campo da Palazzo dell’Aquila nel triennio 2016-2018 per rinfoltire le sue entrate, attraverso appunto la vendita di alcuni edifici di sua proprietà, non sembra andare secondo le prospettive dell’amministrazione.

Tra gli immobili “fermi” l’ex mattatoio comunale di via Due Giugno e con esso, anche il fabbricato di contrada Moreri e l’ex scuola elementare della frazione di Sorrentini. Ad aprile i tre edifici erano stati messi in vendita attraverso una gara pubblica.

Alla gara però non si presentò nessun acquirente e di conseguenza, non arrivò nessuna offerta. A quel punto all’amministrazione comunale non restò che l’unica soluzione possibile: mettere in saldo l’edificio. Il prezzo dell’ex Mattatoio è stato quindi ridotto del 10% rispetto al valore originariamente stimato per ogni singolo lotto. Concretamente, l’importo richiesto si è ridotto di circa 25 mila euro. Lo stabile, della superficie di 350 metri quadri, verrà ora venduto per un importo a base d’asta di 101.250 euro.

L’immobile ha una destinazione d’uso residenziale, così come previsto dalla variazione effettuata dal Consiglio comunale.

Stessa sorte anche per l’edificio di contrada Moreri, 70 metri quadri di superficie, la cui proposta di alienazione attuale è di 33.525 euro (contro una base d’asta iniziale di 37.250 euro). Un tempo edificio scolastico, anche questo immobile ha una destinazione d’uso residenziale.

Potrà essere a uso abitativo o commerciale, invece, l’ex scuola elementare di Sorrentini, che verrà ceduta per una base d’asta di 82.350 euro (circa 9 mila euro in meno rispetto alla precedente).

Per tutti e tre gli edifici comunali verrà indetta una nuova gara pubblica. In questi giorni, gli uffici competenti stanno provvedendo a predisporre il nuovo schema di bando.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l