lunedì - 22 ottobre 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

56,89% nell'ultimo quadrimestre

Raccoltà Differenziata: premiato il Comune di Santo Stefano

0
condivisioni

Il Comune di Santo Stefano di Camastra rientra tra i 75 Comuni siciliani ai quali la Regione ha riconosciuto la buona amministrazione nella gestione dei rifiuti urbani e nella raccolta differenziata.

Nel corso della cerimonia tenutasi ieri presso il centro fieristico le Ciminiere di Catania, nell’ambito del 10° Salone internazionale dell’ambiente Progetto Confort, al comune stefanese è stato conferito il riconoscimento che attesta il superamento della soglia del 50%, di media annuale, relativo alla raccolta differenziata. Una percentuale in crescita che l’Amministrazione comunale della Citta delle Ceramiche, sulla base del virtuosismo dimostrato fin ora dagli stefanesi, molto presto, è sicura possa superare la soglia del 65%, prevista per legge. Santo Stefano ha chiuso l’anno 2017 con 52,53%. Nell’ultimo quadrimestre ha fatto registrare l’importante miglioramento con la crescita di oltre 4 punti percentuali, attestandosi al 56,89%.

E’ un riconoscimento che è stato possibile grazie ad un grande gioco di squadra tra l’Amministrazione comunale e la sua Area Tecnica, la Ditta e le sue maestranze e i cittadini che in maniera proattiva hanno sin qui collaborato alla buona riuscita dei risultati attesi – riporta il comunicato stampa a firma dell’assessore all’Ecologia e Ambiente, Santo Rampulla e del sindaco Francesco Re. L’Amministrazione comunale conta, quanto prima, di poter avviare i lavori di realizzazione del moderno centro di raccolta che, negli auspici della vigilia, consentirà celermente di poter implementare le percentuali di differenziata.

L’attività sin qui realizzata – si legge nel comunicato – oltre a consentire al comune di potersi fregiare  dell’appellativo “virtuoso” ha sin qui, senza dubbio, permesso di realizzare risparmi a favore dei cittadini sul costo complessivo del servizio di raccolta. E’ tuttavia intendimento forte e consolidato quello di incentivare le proattività dei cittadini e il miglioramento della qualità dei servizi anche attraverso il riconoscimento di specifici bonus a chi, più di altri, raggiungerà livelli ottimali di differenziazione di rifiuti.   

Leggi anche:  La Stefanese calcio ad un passo dal baratro
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l