Domenica 6 maggio 2018, si terrà a San Fratello il ‘Gran Palio di San Filadelfo’. Dalle fonti storiche nasce l’idea di organizzare la rievocazione storica e il corteo della venuta del Gran Conte Ruggero Normanno e della Nobilissima Aleramica Adelaide del Vasto, che portano in dono a Roberto De’ Caldarera, capo della colonia lombarda di San Filadelfio, il drappo raffigurate i Tre Santi Philadelphi e la promesso della costruzione del ‘ Castrum Sancti Philadelphi’. In onore dei Reggenti, il capo della colonia Lombarda indisse festeggiamenti con sfilate, giostre, sagre e palio delle contrade, nel mese di Agosto.

L’itinerario del corteo partirà dal Santuario dei Santi Fratelli e giungerà fino all’antico Borgo di San Nicolò. Il Santuario dei Tre Santi e Piazzale San Nicolò saranno allestiti con parametri e stendardi medievali. Tutte le contrade si dirigeranno a Cavallo verso il Monte Vecchio, e nel Santuario dei Tre Santi si terrà la ‘Messa in onore dei Santi Fratelli’ e la benedizione del ‘Palio con l’effige dei Santi Fratelli’. Nel Piazzale di San Nicolò avverrà la consegna delle chiavi della città e del palio alla città. Presso la Chiesa Maria SS Assunta sarà posto in ostensione il Palio di San Filadelfo, in fine il corteo si dirigerà verso Piazza Monumento, lì il Cavaliere d’Armi Roberto De’Caldarera bandirà Palio, Carriera dei Lombardi e Fiera dei Tre Santi che avranno luogo nel mese d’Agosto.

Il ‘Comitato Gran Palio San Filadelfo’ si occuperà dell’organizzazione della manifestazione e del Palio vero e proprio che si svolgerà ad Agosto, lo scopo è quello di valorizzare storia, cultura, lingua gallo-italica e Cavallo Sanfratellano.

Leggi anche:  La Sicilia ritorna a Fieracavalli, l'esposizione fieristica dedicata all'equitazione