sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Sant’Agata di Militello: chiude la tipografia Scalone, un pezzo di storia imprenditoriale della città

tipografia_antica-535x300
0
condivisioni

Sant’Agata di Militello – Il primo lavoro eseguito, nel 1970, fu un manifesto pubblicitario in bianco e nero formato 70×100 centimetri. L’ultimo lavoro, un pacchetto di bigliettini commissionati da una famiglia in occasione della nascita di una bimba, è stato consegnato pochi giorni fa.

Dal primo lavoro sono trascorsi quarantacinque anni per la storica tipografia artigianale Scalone di via Medici che chiude i battenti. La decisione, sofferta, è arrivata qualche mese fa e a prenderla, amaramente, è stato il titolare Nicola Scalone, settantadue anni ben portati da compiere il prossimo 5 aprile, maestro tipografo tra i più conosciuti e apprezzati della provincia di Messina e fra gli ultimi a utilizzare ancora l’antico sistema meccanico e manuale di stampa.

Lavori tutti realizzati sempre grazie ai suoi preziosi macchinari – una gloriosa “Heidelberg”, un tagliacarte antico e una “Piana” degli anni Trenta che, fino all’ultimo giorno, sono stati perfettamente funzionanti: erano stati acquistati nel 1965, a Roma. Macchine che potevano stare in un museo ma sono state rottamate.

Articolo e foto tratti dal Giornale di Sicilia

www.gds.it

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l