giovedì - 14 dicembre 2017
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

con decorrenza dal 1 gennaio 2018 al 31dicembre 2020

Sant’Agata, Tesoreria comunale affidata alla Banca Monte Paschi di Siena

0
condivisioni

Dopo la presa d’atto dell’offerta economica presentata dall’attuale tesoriere Comunale Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.,nel rispetto dei criteri e dello schema di convenzione approvati dal Consiglio Comunale e nel rispetto dello schema di bando, la giunta comunale ha dato mandato al funzionario responsabile dell’Area  Servizi Finanziari Dott.sa Giuseppina Smiriglia di procedere all’affidamento diretto del servizio di tesoreria comunale per il periodo 1 dicembre 2017–31 dicembre 2020 con l’attuale Tesoriere Banca Monte dei Paschi di Siena sulla base dello schema di convenzione approvato dal consiglio comunale e secondo l’offerta economica prodotta dal’Istituto bancario 
 e di procedere alla stipula della Convenzione che disciplinerà i rapporti tra il Comune di Sant’Agata di Militello e la Banca Monte dei Paschi di Siena con decorrenza dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2020, restando in vigore le condizioni della precedente convenzione fino alla chiusura dell’esercizio finanziario corrente.

L’attuale Tesoriere nelle more della definizione delle procedure di gara ,dovendo garantire la continuità del servizio di tesoreria comunale, ha continuato a svolgere la temporanea gestione del servizio agli stessi patti e condizioni della convenzione stipulata il 30 luglio 2013 impegnandosi a continuare la gestione temporanea del servizio fino alla chiusura dell’esercizio finanziario 2017. L’attuale affidamento diretto giunge dopo due procedimenti di gare telematiche andate deserte.

In questi casi è possibile la procedura negoziata mediante affidamento diretto in considerazione delle precedenti indizioni di gara andate deserte e per via dell’importo dell’affidamento inferiore ai 40.000euro.
Il tesoriere attuale alla richiesta della formulazione della migliore offerta economica al fine di procedere all’affidamento diretto del servizio di tesoreria ha  comunicato la propria disponibilità al rinnovo della convenzione per la gestione del servizio di tesoreria per il periodo 2017/2020 tenuto conto delle mutate condizioni di mercato chiedendo un compenso annuo di 8 Mila euro + IVA ,un tasso anticipazione pari euribor 3 Mesi + 3,5 ,un tasso creditore di euribor 3 mesi + 0,15 ed una commissione su pagamenti di 1,5 euro (escluso stipendi e pagamento utenze).
Leggi anche:  “La spiaggia siamo noi”, una giornata di sensibilizzazione a Sant'Agata
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l