Continuano le ricerche dell’uomo, un 75enne di Messina, che da ieri sera si è perso ieri sera nei boschi dei monti Nebrodi, nei pressi di Caronia. L’allarme è stato lanciato dallo stesso che, con il proprio telefono cellulare, era riuscito ad allertare i soccorsi.

Carabinieri, guardia forestale e vigili del fuoco si sono attivati immediatamente, ma non sono riusciti più mettersi in contatto con il disperso poiché il cellulare dello stesso risulta irraggiungibile. Le ricerche sono continuate e si cerca dalla scorsa notte anche con l’ausilio di un elicottero e le unità cinofile.

Secondo una prima ricostruzione nel primo pomeriggio di ieri, l’uomo, al 13esimo km lasca provinciale 168, la Caronia – Capizzi, in località Pomo, imbocca una strada secondaria impervia che porta in località Losera, un’area completamente boscata, percorrendo la stessa per circa 8 chilometri, dove lascia la propria auto, un fuoristrada marca Pajero modello Mitsubishi, rinvenuta dai soccorritori grazie all’ausilio del GPS di cui l’auto era dotata. A questo punto l’uomo si è avventurato a piedi lungo alcuni sentieri dei monti Nebrodi in cerca di funghi facendo perdere le proprie tracce.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

Leggi anche:  Barcellona, denunciato imprenditore per estorsione ai danni di oltre 80 dipendenti