Erano più di 1000 i visitatori che hanno affollato gli stand gastronomici allestiti nella centrale Piazza San Teodoro a Sinagra, in occasione della “Festa del Suino Nero dei Nebrodi” svoltasi lo scorso 3 novembre 2018.

Dopo il successo della Festa degli Agrumi e la “rinnovata” tradizione della Sagra delle Anguille, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nino Musca, ha voluto puntare su un terzo appuntamento che punta, grazie anche al grande successo di pubblico, a diventare un appuntamento “fisso” nell’ottica di incentivare e valorizzare il turismo eno-gastronomico del centro nebroideo.

La manifestazione organizzata dal Comune di Sinagra con la collaborazione dell’associazione Agroalimentare “Isola dei Sapori” e il patrocinio dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sicilia, ha visto in questa occasione la partecipazione straordinaria dell’Azienda Fratelli Borrello. Una serata all’insegna della gastronomia di eccellenza legata ai prodotti derivati dalle carni del suino nero dei Nebrodi. 

I sinagresi e i tanti visitatori arrivati anche da fuori provincia, con un ticket simbolico, hanno avuto la possibilità di degustare dagli antipasti, ai primi e ai secondi piatti a base di suino nero dei Nebrodi, fino alle castagne e al dolce alla nocciola, il tutto accompagnato dal buon vino e da tanto divertimento. Il tempo clemente e l’ottima musica del gruppo “La Soluzione” hanno contribuito alla perfetta riuscita dell’evento.

Nel corso della serata erano presenti anche l’Assessore Regionale all’Agricoltura Edy Bandiera, l’Assessore Regionale agli Enti Locali Bernadette Grasso e il deputato regionale di origini sinagresi Elvira Amata

Molto soddisfatto per la buona riuscita dell’evento il Vice Sindaco con delega al Turismo e allo Spettacolo Carmelo Rizzo che ha tenuto a sottolineare come “l’amministrazione Musca continuerà sulla strada intrapresa per quanto riguarda la politica di promozione del Comune di Sinagra, ormai diventato punto di riferimento sui Nebrodi per la produzione di prodotti tipici di qualità come la nocciola, l’olio di oliva minuta e il suino nero”.

Leggi anche:  Reitano, Puleo e Villardita si sfideranno per la poltrona di sindaco