Si lavora a ritmi intensi in casa Nigithor Stefanese volley in vista della prossima ed impegnativa stagione sportiva, che vedrà la formazione stefanese ai nastri di partenza del prossimo campionato nazionale di B/2 femminile. Dopo aver ratificato la conferma di buona parte dell’ossatura della squadra, che molto bene si è comportata la scorsa stagione, la società si è messa a lavoro da tempo impegnandosi su più fronti per cercare di organizzare la nuova stagione.

Il progetto di crescita portato avanti da questo team, nel corso di questi anni, non ha mai permesso di compiere quel salto di qualità necessario per vedere realizzati i sogni. Adesso, grazie a all’opportunità che si è presentata, la società ha deciso di compiere quel salto di qualità che non si è riusciti a conquistare sul campo, soprattutto dopo la bella rimonta dello scorso campionato finendo ad un passo dalla finale play off.

Si cambia pagina dunque: il nuovo corso deve continuare ad essere sempre propositivo, continuando la cura del settore giovanile in maniera seria e professionale; la scelta del neo tecnico Giuseppe Staiti che ne coordinerà l’intera attività, sta a testimoniare che l’interesse verso il reclutamento di nuove leve è sempre alto. Nel corso di questi anni, la società è forse mancata dal punto di vista organizzativo al suo interno, non riuscendo a creare o a far maturare delle figure in grado di dare un tocco di professionalità.

L’auspicio per il prossimo futuro è quello di vedere crescere questa bella realtà che richiede il coinvolgimento e l’aiuto anche dei sostenitori tramite la campagna di sottoscrizione delle tessere socio-sostenitore della Nigithor Stefanese Volley. Saranno 2 tipologie di tessere (Silver e Gold) che daranno diritto ad iniziative associative e scontistiche promozionali presso le attività commerciali consorziate, che verranno illustrate a breve.

Leggi anche:  Francesco Re chiarisce sul conferimento dei rifiuti differenziati e acqua pubblica - VIDEO

Inizialmente erano state pensate come tessere abbonamenti, ma anche per questa stagione, nonostante si dovrà affrontare la quarta serie nazionale, per rispetto del fatto che negli ultimi 2 anni la società ha percepito contributi pubblici da parte dell’Amministrazione Comunale, è stato deciso di lasciare l’ingresso gratuito con offerta libera. Questa scelta rappresenta un ulteriore atto di coraggio da parte di una società, che vuole conquistarsi l’affetto e il calore dei propri sostenitori in maniera da non far mai mancare l’incitamento verso le ragazze. Le tessere saranno acquistabili presso le attività convenzionate oppure ci si può rivolgere agli esponenti della società.