sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Sviluppo locale: nasce l’associazione TerraMare Nebrodi

nebrodi_veduta_N2
0
condivisioni

Si chiama “TerraMare Nebrodi” ed è l’associazione, costituita ufficialmente nei giorni scorsi, che ha l’ambizioso obiettivo di promuovere un nuovo modello di sviluppo del territorio a partire dalla qualità delle sue produzioni, in particolare quelle agricole e zootecniche.

Dell’associazione, che ha stabilito la sua sede a Capri Leone, fanno parte produttori e tecnici del settore agro-zootecnico, consumatori, cittadini desiderosi desiderosi di dare un contributo alla tutela dell’agro-biodiversità e di promuovere una cultura del cibo e dell’alimentazione nell’ottica del rilancio delle produzioni tradizionali. A pochi giorni dalla costituzione, “TerraMare Nebrodi” conta già più di cento aderenti, a conferma dell’interesse diffuso per i temi che si propone di sviluppare. L’associazione è retta da un consiglio direttivo di nove componenti, rappresentativo di tutte le sue componenti sociali, economiche e culturali.
Tra le prime iniziative in programma visite guidate nei luoghi produzione delle riconosciute eccellenze agroalimentari dei Nebrodi, convegni scientifici sulla sostenibilità dei modelli di sviluppo del territorio, degustazioni guidate e progetti di educazione alimentare.
L’Associazione sarà presentata ufficialmente nel corso di un’iniziativa sul Mare prevista per il mese di marzo.
Secondo i promotori la forma associativa adottata rappresenta un valore in sé in quanto costituisce di fatto una alleanza tra produttori e consumatori capace di creare consapevo-lezza sui temi della qualità alimentare e della sostenibilità dello sviluppo.
Fanno parte del direttivo Vincenzo Pruiti (funzionario SOAT Assessorato Regionale Agricoltura), Salvatore Granata (ambientalista), Giuseppe Mormino (avvocato), Loredana Maccora (avvocato), Pino Drago (ristoratore), Lisa Bonasera (sudentessa), Giacomo Agostino (produttore), Antonio Lazzara (operatore accoglienza turistica), Vincenzo Serio (pasticcere-bar del corso).

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l