martedì - 25 settembre 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Previsto solo ed esclusivamente per fini igienici e non alimentari

Troina, acqua giallognola dal rubinetto: scatta il divieto di utilizzo

0
condivisioni

A Troina scatta il divieto di utilizzo dell’acqua per fini non igienici. I cittadini di alcune zone della cittadina nebroidea, nello specifico delle vie Vittorio Emanuele, Sollima, Croce, Nazionale fino all’incrocio con via Corpus Domini; via Schinocca, Ramosuso, Brunelleschi, Tiziano, Antonello da Messina; piazza Sant’Antonino; viale Vittorio Veneto; via Piave, IV Novembre, Calatafimi, Marsala, Cristoforo Colombo, Cesare e Cicerone, potranno utilizzare l’acqua delle rete idrica delle proprie abitazioni solo ed esclusivamente per fini igienici e non alimentari, fino a nuova disposizione.

Il divieto è stato disposto da un’ordinanza del sindaco Sebastiano Fabio Venezia emanata a seguito della comunicazione giunta da parte dell’ASP di Enna, relativa alle analisi delle acque prelevate in diversi punti lo scorso lunedì, 19 febbraio. Infatti, le analisi in oggetto hanno rilevato, nei campioni prelevati in via Vittorio Emanuele 299, la presenza di colorazione anomala, giallognola, e torbidità oltre limiti.

Pertanto, il primo cittadino, in quanto garante dell’igiene e della pubblica incolumità della città, ha ritenuto opportuno adottare d’urgenza il provvedimento di divieto di utilizzo dell’acqua, al fine di scongiurare la possibile ed eventuale insorgenza di problematiche igienico-sanitarie.

Foto di repertorio

Leggi anche:  Troina, Sambuca di Sicilia e Savoca lanciano il progetto “Le vie del sambuco”
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l