sabato - 24 febbraio 2018
 
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Nella pagina Facebook del Comune pubblicata la lettera di dimissioni

Tusa, l’assessore Guadagna si dimette al suo posto Rosalia Salerno

0
condivisioni

Giovanni Guadagna, assessore all’agricoltura del Comune di Tusa, si dimette. A renderlo noto il primo cittadino, Angelo Tudisca che, ringraziando il componente del suo esecutivo per l’impegno ed il lavoro profuso al servizio della comunità tusana, rende noto ai cittadini alesini le motivazioni addotte da Guadagna pubblicando, nella pagina Facebook del Comune di Tusa, la lettera di dimissioni:

Caro Angelo, dopo due lustri di intenso e proficuo lavoro insieme, di progetti condivisi e di realizzazioni importanti, con la presente sono a rassegnare formalmente le mie dimissioni dalla di carica assessore, da Te affidatami nel lontano Giugno 2013. Mio malgrado lascio, per motivi strettamente personali e legati al mio lavoro. Ho cercato con grande sacrificio, di conciliare i due impegni, ma la situazione per me è divenuta ingestibile per le necessità familiari e lavorative sopravvenute che mi impediscono di seguire come vorrei e come meriterebbero le deleghe a me affidatemi. In questo momento la presenza costante e continuativa negli uffici comunali è estremamente necessaria e purtroppo non riesco a garantirla.

Ho cercato di svolgere il mandato con tenacia, umiltà, correttezza e sempre con profondo senso di legalità, mettendo a disposizione dell’intera comunità le mie competenze ed il mio tempo, sottraendolo sempre al mio impegno professionale e spesso anche alla mia famiglia. Per questi motivi ritengo corretto e doveroso restituire le deleghe affidatami, senza rimpianti, con la certezza che Tu saprai effettuare una scelta giusta e lungimirante nell’individuare il mio sostituto al quale metto a disposizione la mia modesta esperienza per coadiuvarlo nella sua futura attività amministrativa. Allo stesso modo, la mia esperienza e la mia competenza restano al servizio della Comunità Tusana, che necessita dell’impegno e della dedizione di tutti noi, nessuno escluso. Mi sento inoltre in dovere di ringraziare i cittadini di Tusa per la fiducia accordatami con il voto del giugno 2013, nonchè con le elezioni del 2008, che mi ha consentito di vivere questa esperienza appassionante, e per le continue e puntuali sollecitazioni che mi hanno aiutato ad essere vigile rispetto alle tante problematiche che interessano questo comune.

Approfitto di questo momento per rinnovare la mia profonda stima ed amicizia nei Tuoi confronti, dei colleghi Assessori, dei Consiglieri di maggioranza e di opposizione, che hanno condiviso con me la passione e l’impegno nell’espletamento del ruolo politico-amministrativo. Ti ringrazio di cuore per avermi dato l’opportunità di vivere un’esperienza per me molto positiva, che ha contribuito in modo determinante alla mia crescita umana, professionale e politica. Da ultimo, ma non per importanza, ringrazio i dirigenti e tutti i dipendenti comunali, in particolare quelli del servizio idrico, per la disponibilità ed il supporto offertomi durante il mio mandato: il loro lavoro è una vera risorsa per la nostra comunità. Ringraziandoti ancora per avermi offerto l’onore e la possibilità di potermi mettere al servizio della mia Comunità senza interesse alcuno che non fosse il bene della Comunità stessa, auguro a Te ed all’intera Amministrazione, Buon Lavoro! Con immensa gratitudine Giovanni Guadagna

“Nel periodo in cui abbiamo lavorato fianco a fianco nell’Amministrazione di questo Comune ho avuto modo di apprezzare le su doti umane e professionali – afferma il primo cittadino tusano, Angelo Tudisca. Comprendo le motivazioni che l’hanno spinto a rinunciare all’incarico da me conferito.  Vanno i miei più sinceri auguri di buon lavoro a Rosalia Salerno, nominata assessore. Sono certo che l’azione politica dell’amministrazione continuerà con lo stesso trend positivo di questi anni Lia si saprà porre al servizio della comunità Tusana, continuando a fornire le risposte che i cittadini di Tusa dal nostro lavoro, quotidianamente, si aspettano. L’auspicio – conclude Tudisca- è che, con questo integrato assetto di governo, possiamo proseguire in maggiore sinergia sulla strada tracciata, sempre migliorando la capacità di ascolto delle istanze provenienti dai cittadini e amplificando quella di azione e di diffusione dei risultati ottenuti.”

Leggi anche:  Tusa: la Consulta scrive agli organi regionali supportata da un comitato di genitori
0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l