sabato - 03 dicembre 2016
 
#noccioleti#Nebrodi#Galati Mamertino#Castel di Lucio#Calogero Emanuele
x

Selezionati per te (1 di 1 articoli):

<< >>

Verso Expo 2015, lavori a ritmo serrato per la realizzazione della piazzetta Sicilia

Regione-Siciliana-e-Expo-Milano-2015-864x400_c
0
condivisioni

Proseguono a buon ritmo i lavori dell’assessorato alle Attività produttive per la realizzazione della piazzetta Sicilia a Expo 2015 che si trova al piano terra del Padiglione Italia e si affaccia sul viale del Cardo Nord-Est. Il Cardo è un viale pavimentato e coperto da tende, largo 35 metri e lungo 325 metri che congiunge la Piazza d’Acqua a nord con la piazza della Via d’Acqua a sud. L’asse, oltre a ospitare Palazzo Italia, ospiterà molte attività espositive e istituzionali che vogliono rappresentare la varietà e la ricchezza dell’Italia, delle diverse identità riconoscibili nei suoi territori, delle istituzioni locali, dei paesaggi, dei prodotti e delle culture. L’area destinata alla Sicilia, disposta tra la piazzetta Piacenza e Bolzano, di fronte a Palazzo Italia, ha una superficie complessiva di circa 102 mq di cui 38 sono coperti. Il progetto, dell’architetto Maria Laura Galvano (strutturista l’ingegner Salvatore Manzone) è in linea con il concept di Expo, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, e vuole allestire uno spazio che unisca con un filo d’Arianna, il passato e il presente, la storia e la modernità dell’isola. La Regione ha accelerato al massimo i tempi per poter concludere tutto entro l’inaugurazione di Expo. Il progetto preliminare è stato infatti presentato il 30 di agosto dell’anno scorso ed è stato approvato dalla commissione di vigilanza Expo il 22 dicembre. Il 7 gennaio è stato presentato il progetto esecutivo ad Expo, il parere definitivo è stato dato dalla commissione di vigilanza alla fine di febbraio. “Expo – spiega l’architetto Galvano – doveva consegnare l’area alla fine di febbraio. La consegna dell’area del cantiere doveva avvenire, come da crono-programma di Palazzo Italia il primo marzo. Il cantiere della piazza Sicilia è all’interno di quello del Palazzo Italia che a sua volta è dentro il cantiere Expo Milano.
A livello logistico dunque il nostro cantiere deve confrontarsi con gli altri”. Quindi, non essendo ancora pronta l’area per la consegna, l’assessorato alle Attività produttive della Regione ha richiesto con urgenza al direttore dei lavori di Palazzo Italia e di Expo Milano 2015 un incontro per avere comunque consegnate le aree anche se prive di opere impiantistiche sottotraccia, fondazione e massetto. “Così abbiamo potuto iniziare i lavori – ha concluso Galvano – e adesso siamo a buon punto”.

0
condivisioni

Commenta con Facebook

Login Digitrend s.r.l