Continua il periodo nero della Nigithor Volley Santo Stefano di Camastra che incappa in un’altra battuta d’arresto contro una Fidelis Torretta che ha dimostrato ampiamente di attraversare un buon periodo di forma e di essere una spanna superiore alle avversarie.

Per la compagine stefanese, guidata da Giuseppe Staiti, è un periodo nero da superare in fretta, in quanto da tre turni le arancionere non prendono punti e denotano una condizione fisica deficitaria per i tanti infortuni che hanno colpito alcune giocatrici. Di contro, il Torretta ottiene una vittoria importante contro un avversario che nulla ha potuto al cospetto di una prestazione da incorniciare per il team guidato da Luca Scandurra. Dopo otto partite la Fidelis Torretta consolida il terzo posto in graduatoria e si prepara ad un ciclo di gare che porterà al giro di boa del campionato, dove tutto l’ambiente guarda con passione e fiducia a questo gruppo di atlete che sta scrivendo una pagina memorabile nella storia della società calabrese.

La partita è un monologo delle padrone di casa, che impressionano per la continuità di rendimento che hanno avuto per tutta la durata dei tre set, la Nigithor prova a rimediare come può, ma le viene veramente difficile contrastare il passo alle padrone di casa, che non concedono pause alla loro azione che per lunghi tratti diventa anche esaltante. Il roster di Giuseppe Staiti dovrà cercare di recuperare in fretta la condizione migliore in maniera da continuare il percorso di crescita iniziato in avvio di stagione, quando la squadra sovvertendo anche qualche avversità riusciva a fare punti.

Con il recupero della Pipitone e della Loiacono, da questa settimana la squadra finalmente potrà tornare a lavorare a ranghi completi in preparazione ad un altra difficilissima sfida in programma al Palaceramica contro l’Accademia S. Anna, formazione che occupa attualmente la seconda posizione e che si giocherà fino alla fine la vittoria di questo campionato.  Servono dunque i tifosi per aiutare Angelova e compagne ad uscire da questo difficile periodo riportando la squadra a ritrovare quel filo conduttore interrotto da qualche settimana.

VOLLEY TORRETTA – NIGITHOR S. STEFANO DI CAMASTRA 3-0 (25-15/25-13/25-20)