Sono 25 cittadini brontesi positivi al Covid-19. Lo comunica con un post su Facebook il sindaco di Bronte Pino Firrarello che afferma: “Continuiamo a tenere alta l’attenzione e gestire il rischio”.

Il primo cittadino raccomanda ai brontesi di evitare di recarsi al cimitero nei tradizionali giorni dell’1 e del 2 novembre, per evitare assembramenti, invitando ad andarci prima o dopo la Commemorazione dei Defunti.

“È una soluzione di buon senso. – spiega – Io sono già andato a trovare i miei cari al cimitero di San Cono. Mai avrei rinunciato a farlo, ma l’ho fatto adesso che il cimitero non è ancora affollato. La stessa cosa farò qui a Bronte. Durante le feste il rischio di assembramento è altissimo e con esso il rischio del contagio.

Ed allora – continua – ci sono ancora circa 10 giorni alla Commemorazione dei defunti: portiamo adesso i fiori che avremmo voluto portare nei giorni di festa”.

 

 

Leggi anche:  Covid in Sicilia: 1.294 i nuovi contagiati e 34 decessi