L’Unità Speciale di Continuità Assistenziale ha comunicato la positività di 45 cittadini di Bronte, 43 dei quali in isolamento presso il proprio domicilio, mentre 2 sono attualmente sotto osservazione ospedaliera.

“La maggioranza dei nuovi casi – spiega il sindaco Pino Firrarelloche si registrano risulta essere ancora strettamente correlata ai primi contagiati, ragion per cui siamo fiduciosi che le misure di contenimento adottate nel nuovo DPCM e la collaborazione tra le Istituzioni e le Forze dell’Ordine permetteranno di registrare una stabilizzazione dei numeri nelle prossime settimane, in attesa dei primi tamponi negativi dei concittadini che saranno guariti.

Stamattina ho incontrato le Presidi delle Scuole Elementari, che ringrazio per la dedizione e la disponibilità, con cui abbiamo affrontato il delicato argomento del sostegno ai nostri bambini affetti da autismo e disabilità. Preziosa è la collaborazione con le scuole, che si attestano ancora come esempio di rispetto delle regole anti-Covid”.

AGGIORNAMENTO ORE 12.50

Il bollettino ASP conferma 59 casi di contagio a Bronte, due in ospedale e 57 a casa. “Di questi – afferma Firrarello – grazie al cielo nessuno presenta gravi complicanze, se non i tipici sintomi influenzali. A loro va un mio caloroso abbraccio, seppur virtuale”.

 

Leggi anche:  Covid in Sicilia: 1.294 i nuovi contagiati e 34 decessi