Sale la preoccupazione a Capo d’Orlando, dove al momento sono a 64 i soggetti positivi al Covid. Un incremento di 16 unità, rispetto all’ultimo aggiornamento comunicato dal sindaco Franco Ingrillì. 67 invece le persone sottoposte a isolamento fiduciario come “contatti stretti”, che dovranno essere sottoposti al test.

“Inutile nascondere la nostra preoccupazione – dice il primo cittadino – che, credo, sia anche la vostra. Ogni provvedimento e ogni appello rischiano di essere inutili senza collaborazione da parte di tutti e di ciascuno.

Rendiamoci conto che non ci sono zone franche, non c’è nessuno che possa dirsi escluso in questa pandemia: siamo tutti responsabili con il nostro comportamento”.

Leggi anche:  Mistretta, Covid: scoppia il caos sui dati forniti dal Comune