A Caronia, Motta d’Affermo e San Salvatore di Fitalia arriva la banda ultra larga


Dopo le grandi città finalmente anche gli abitanti di Caronia, Motta d’Affermo e San Salvatore di Fitalia potranno accedere a un servizio che permetterà loro di navigare a una velocitè mai raggiunta prima, cioè con la fibra ottica che entrerà direttamente nelle case, nelle scuole, nelle aziende e negli uffici pubblici.

Open Fiber sta infatti realizzando nelle cosiddette “aree bianche” oggetto dei tre bandi Infratel, con il contributo economico delle regioni coinvolte, un’infrastruttura che punta a ridurre il divario digitale fornendo servizi di connettività a banda ultra larga in oltre 9 milioni di abitazioni in tutta Italia.

A Caronia, Motta d’Affermo e San Salvatore di Fitalia l’azienda ha realizzato una nuova rete estesa complessivamente per 70,2 chilometri che in totale vede al momento oltre 8 mila unità immobiliari connesse attraverso un’infrastruttura che rimarrà di proprietà pubblica e sarà gestita in concessione da Open Fiber per 20 anni.

Ecco i dati per singolo comune. Caronia: 3.351 unità immobiliari, rete estesa per 24,4 chilometri; Motta d’Affermo: 496 unita’ immobiliari, rete estesa per 11,03 chilometri; San Salvatore di Fitalia: 1.153 unità immobiliari, rete estesa per 17,27 chilometri.

Dalla stessa categoria