L’Assessorato alla Cultura del Comune di Pettineo con il progetto culturale“Ci vediamo in biblioteca per un thè”, che ha avuto inizio il 24 gennaio dello scorso anno, ha voluto coinvolgere le over 50 pettinesi, in un percorso culturale che vede come obiettivo l’incontro presso la Biblioteca comunale, luogo di coesione, dove scegliere un buon libro, per un momento di integrazione sociale, di partecipazione per coloro che sembrano avere perso il senso del bene comune, il piacere dello stare insieme e di sentirsi cittadini attivi.

Dibattiti di attualità, scambi culturali, antiche ed esclusive ricette, proverbi,  preghiere, attività manuali (“ricami”) e tanto altro ancora  aiutano a far rivivere il lontano passato che ha creato le basi del nostro presente e nel contempo  avvicinano alla lettura chi non legge più o chi non lo ha mai fatto. Nel corso degli incontri, non manca il rituale del the’, accompagnato da ottimi dolci  proprio per creare quella confidenziale intimità che permette agli ospiti di sentirsi a casa,  perché  “la Biblioteca è un pezzo del nostro Paese dove  per caso ci sono anche dei libri”.

L’obiettivo principale  del progetto, che viene riproposto, è stato il coinvolgimento alla lettura che consequenzialmente ha favorito l’aggregazione e l’interazione, la condivisione di esperienze nel sociale: iniziativa  da parte delle “Over” e del personale della Biblioteca per  contribuire alla ricerca contro il cancro, la tenuta del Diario di Bordo, con l’annotazione di simpatici ed antichi proverbi in forma dialettale, inedite ed originali ricette, usi e costumi del tempo passato.

Pertanto in virtù di quanto fatto, oggi si intende proseguire ad un approfondimento delle  attività consolidate con il coinvolgimento sia degli alunni dell’ultimo anno della Scuola Primaria che della Secondaria. Il  positivo riscontro alla prima edizione culturale del Progetto “Over 50” che ha visto partecipi un consistente numero di nostre concittadine, ha dato l’input a proporre una seconda edizione, più articolata della precedente, “Over 50 e i Giovani, in biblioteca per leggere un buon libro, sorseggiare un thè e …attaccar bottone. Il seguito del progetto over 50 sarà la redazione di un libro ove verrà raccolto tutto il materiale rappresentativo che  riporterà indietro il nostro vissuto di almeno 50 anni.

L’impegno costante di questa Amministrazione, guidata dal sindaco Domenico Ruffino è volto a promuovere una cultura positiva attraverso una rete di apprendimento innovativo e formativo supportato anche da interventi esterni (incontri con psicologi, scrittori, visite guidate nel territorio, temi di attualità “Bullismo e Cyberbullismo, violenza sulle donne, Foibe etc) che possa dare vita alla socializzazione intergenerazionale tale da favorire nuove idee e nuove  progettualità nell’ambito del nostro territorio. A tal proposito l’ultimo incontro tenutosi giorno 12 febbraio 2020 ha visto protagoniste le “Over 50” in una simpaticissima, divertente e appassionata gara di “CUDDUREDDE”, (dolce tipico pettinese del carnevale), conclusasi con la premiazione dei partecipanti.

Maddalena Rizzo, assessore comunale alla cultura, è l’ideatrice dei progetti “Over 50”,   “Fiabeggiando….” e  “Fiabeggiando… impariamo l’inglese” dedicati ai piccoli della materna e primaria, avvalendosi della collaborazione del personale della biblioteca comunale di Pettineo.

Leggi anche:  Pettineo, sabato convegno sugli ambiti di competenza e ruoli degli enti locali