La “Salina Resort S.r.l.” ha donato un drone alla Città Metropolitana di Messina. L’attrezzatura sarà in dotazione del personale della V Direzione – Ambiente e Pianificazione – Servizio RR.NN.OO. ed Aree Protette per il controllo dell’area protetta della Riserva di Salina. La dotazione di un drone rappresenta uno strumento importante di prevenzione, considerato l’elevato interesse paesaggistico-ambientale della riserva che vanta la presenza di variegate peculiarità naturalistiche che necessitano di interventi tempestivi per l’elevato rischio di incendi. Inoltre, sarà importante utilizzarlo nelle attività di vigilanza e di ricerca delle persone in difficoltà, disperse o ferite.

 

Leggi anche:  Coltivano piante di cannabis, arrestati padre e figlio a Taormina