A San Teodoro un’estate all’insegna della socialità


Si conclude un’estate densa di attività in campo sociale. Nell’ambito del Progetto IncludiAMOci, che da anni ormai viene promosso dall’Amministrazione Comunale di San Teodoro, guidata dalla sindaca Valentina Costantino, in collaborazione con l’Associazione Ialite, sono state messe in campo una serie di iniziative che hanno coinvolto le varie fasce della popolazione santeodorese per tutto il periodo estivo con attività diversificate e proposte innovative e accattivanti. Attraverso il Centro Estivo per i bambini prima e per gli adulti poi, sono state realizzate attività ludico ricreative, fitness, laboratori artisti, orto sociale, sport, uscite guidate con il patrocinio del Parco dei Nebrodi e molto altro promuovendo sempre inclusione, socializzazione e benessere psico-fisico.

“Il Progetto IncludiAMOci è una realtà ormai radicata all’interno della comunità santeodorese – afferma la coordinatrice la dott.ssa Patricia Lupica – la popolazione ci da sempre fiducia e partecipa con entusiasmo ed affetto ad ogni iniziativa da noi promossa e questo ci sprona a fare sempre di più. È importante per noi che il singolo si impegni per il bene di tutta la collettività e che tutti i cittadini siano coinvolti e si sentano parte integrante di una comunità.”

Quanto realizzato non è rimasto fine a sè stesso, infatti sono state collocate in alcuni punti nevralgici del Paese delle installazioni artistiche coordinate dal talentuoso artista Calogero Arcidiacono. Due opere “La scalinata della legalità” e “Radici di comunità” realizzate con il contributo di tutti i partecipanti che sono manifestazione concreta di cittadinanza attiva e che rappresentano perfettamente gli ideali promossi dal Progetto IncludiAMOci.

“Sono fiera ed orgogliosa di quanto realizzato in questi mesi – dice il primo cittadino –. Viviamo un periodo storico molto particolare e attività come quelle promosse dal Progetto IncludiAMOci rivestono un ruolo importante ed essenziale per rispondere ai bisogni di socialità e di aggregazione per tutti i nostri concittadini”.

Dalla stessa categoria